New York: dal 2020 basta furgoni, ci sono le biciclette

New York: dal 2020 basta furgoni, ci sono le biciclette

New York bandisce i furgoni, meglio le e-bike

New York bandisce i furgoni, meglio le e-bike per migliorare la viabilità e l'aria della Grande Mela
New York: dal 2020 basta furgoni, ci sono le biciclette

New York City bandisce i furgoni!? Quasi. La missione del Sindaco della Mela è quella di rendere la viabilità di una delle città più belle e amate del modo, meno caotica e più scorrevole.

e-Bike

Ma come fare? Bisogna eliminare quegli ingombranti furgoni di trasporto e sostituirli con delle biciclette. Ma mica semplici biciclette, ma va! Stiamo parlando di biciclette da carico con pedala assistita che possono raggiungere una velocità massima di 20 km/h e che si sposteranno sulla pista ciclabile ma anche per lunghi tratti sulla normale strada (se chiudete gli occhi potrete sentire il velato apprezzamento dei tassisti newyorchesi). Certo, quest’ultime potranno essere utilizzate solo per carichi meno pesanti altrimenti ti voglio vedere a consegnare un pianoforte a coda…

Amazon sempre in prima fila, male le altre

Tra le compagnie che hanno abbracciato questa iniziative ci sono UPS, Amazon e DHL ma questo è pur sempre un abbraccio abbastanza timido visto che le società di trasporto schiereranno davvero poche bici, due o tre per compagnia, mentre la sempreverde Amazon, tronfia, ci fa sapere che ha già all’attivo 90 biciclette che corrono su e giù per la Grande Mela. Mica male.

Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati