Audi leader del segmento premium in Italia per l’undicesimo anno di fila

Audi leader del segmento premium in Italia per l’undicesimo anno di fila

Il 2019 chiuso con 64.445 immatricolazioni

Audi tira le somme di un 2019 più che positivo sul mercato italiano nel quale la Casa dei Quattro Anelli si conferma primo costruttore nel segmento premium con una quota superiore al 24%.
Audi leader del segmento premium in Italia per l’undicesimo anno di fila

Il 2019 che si è appena concluso è stato particolarmente positivo per Audi sul mercato italiano dove negli ultimi 12 mesi ha immatricolato 64.445 vetture nel nostro Paese confermandosi leader della mobilità premium per l’undicesimo anno consecutivo.

Grazie ad una quota superiore al 24% nel segmento premium, l’Italia si conferma per Audi il quinto mercato per vendite al mondo dopo Cina, Germania, USA e Regno Unito.

Innovazione a 360 gradi

Nel corso dell’ultimo anno Audi ha lanciato diversi nuovi modelli espressioni del connubio tra innovazione, design e tecnologia, come nel caso della Q3 Sportback e delle nuove generazione di A4 e Q7. Anche l’accesso ai servizi da parte dei clienti è stata razionalizzata con l’Audi Service Station, senza dimenticare tutte le possibilità di connessioni disponibili grazie ai servizi Audi connect. Pure le tecnologie di assistenza alla guida hanno assunto un ruolo sempre più pervasivo nelle scelte dei clienti italiani di Audi, così come la certezza del valore futuro garantito conosciuto al momento dell’acquisto grazie alla formula Audi Value.

Elettrificazione in crescita

Un trend quest’ultimo destinato a rafforzarsi nel 2020 con l’arrivo dei nuovi modelli ibridi plug-in di Audi. L’elettrificazione della gamma dei Quattro Anelli si sviluppa così sulla sempre più ampia diffusione della tecnologia mild-hybrid a 12 e 48 Volt, sul completamento della gamma ibrida plug-in, sull’ampliamento dell’offerta 100% elettrica e sull’evoluzione all’insegna dell’efficienza della gamma Audi Sport.

Performance di gamma: spiccano i numeri di Q3, Q3 Sportback e Q8

Nel 2019 Audi ha registrato un importante incremento, rispetto all’anno precedente, delle vendite della gamma Q che raggiunge il 47% di mix sul totale immatricolato. Le performance di mercato più significative sono state quelle di Q3 e Q3 Sportback, con oltre 12.000 unità commercializzate, e Q8 che, con 2.200 immatricolazioni, da solo vale il 7% di mix dell’intera gamma Q. Ottimo trend di vendita anche per Audi A6, leader assoluta del segmento E, con un +32% rispetto al 2018 e con la versione Avant che porta la sua quota di mercato dal 31% al 42%. Bene pura Audi A4 che si conferma riferimento nel segmento D premium con oltre 7.400 immatricolazioni, risultato trainato dalla A4 Avant che per il quarto anno consecutivo è la famigliare premium più venduta in Italia. Positivi pure i risultati commerciali di Audi A1 Sportback, che ha raddoppiato i volumi rispetto alla precedente generazione e detiene il 42% di quota nel proprio segmento, e Audi A3 Sportback con oltre 11.600 unità e il 25% di quota nel segmento.

Le novità del 2020

L’offerta di Audi è destinata ad arricchirsi nel 2020, con l’ingresso a pieno regime commerciale di modelli strategici come Audi e-tron Sportback e Audi e-tron 50 quattro. Altrettanto rilevanti saranno il debutto di Q3 Sportback mild-hybrid 48 Volt e il rinnovamento della gamma ibrida plug-in che comprenderà i modelli A8, Q5, Q7, A6, A3 Sportback e A7 Sportback. Nel corso del 2020 è attesa anche l’estensione dell’elettrificazione nella gamma sportiva con le nuove generazioni di RS6 Avant e RS7 Sportback, che saranno entrambe dotate, così come la RS Q8, del motore V8 4.0 TFSI da 600 CV con tecnologia mild-hybrid a 48 Volt.

Audi leader del segmento premium in Italia per l’undicesimo anno di fila
4.8 (95%) 4 votes
Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati