Maserati MilleMiglia: la speedster che fa sognare

Maserati MilleMiglia: ecco la speedster che anticipa il nuovo corso del Tridente per il 2020

Maserati MilleMiglia: ecco la speedster che anticipa il nuovo corso del Tridente per il 2020. Nuova Maserati sportiva e nuova gamma elettrica. Caratteristiche e foto

Non è reale, è un render. Ma non per questo risulta meno affascinante. E’ la Maserati MilleMiglia venuta fuori dal genio artistico dell’artista Luca Serafini che l’ha immaginata cosi, utilizzato la Maserati a ruote scoperte 250F e la Maserati 6CM come ispirazione per la sua creazione.

Maserati MilleMiglia

Ecco quindi una speedster muscolosissima con la carrozzeria che diventa un tributo di prese per l’aria e di pulitori di flussi. Davanti c’è la griglia del radiatore che incastona il badge del Tridente e ai lati i fari dei fendinebbia tondeggianti, anch’essi accostati ad altre feritoie mentre, più in basso, immancabile è lo spoiler.

Estetica e design nelle foto

Il fianco porta in dote grandi cerchi col disegno arzigogolato e la continuazione dello spoiler di cui sopra che si trasforma in una minigonna che sparisce verso il posteriore. E la coda? Bellissima e originale. Ecco il lato b con il gruppo ottico sdoppiato e sottile e le grandi prese per l’aria che danno ancor più carattere a una coda sagomata. Infine, c’è pure l’esclusiva terza luce di stop che corre verticalmente verso l’alto, sul retro. Le ultime chicche: i gambi che sorreggono gli specchietti laterali e le portiere che hanno una cerniera nella parte posteriore e si aprono verso l’alto.

Interni e abitacolo

All’interno, l’abitacolo della Maserati MilleMiglia è pensato per un conducente essendo monoposto, per lei tanto colore beige a coprire buona parte degli interni, con il tessuto che caratterizza la plancia, il volante, il quadro strumenti, il sedile e l’interno porta. Dove non c’è il tessuto spunta la fibra di carbonio, immancabile su una supercar di questo genere con tutto l’abitacolo che si trasforma in una vasca di fibra per proteggere e accudire il pilota. Il quadro strumenti dite? Avete notato che ci sono dei piccoli schermi tondeggianti? Con tutta probabilità, sono personalizzabili all’occorrenza, con un sistema di infotainment incorporato. Infine la cintura di sicurezza: una imbragatura da corsa a cinque punti, il top per la sicurezza.

La nuova Maserati 2020

Speriamo con tutto il cuore che Maserati prenda spunto da questo render per regalarci una supercar, elettrica, con il vestito da speedster. Improbabile ma non impossibile. Quello che sappiamo per certo è che Maserati lancerà una nuova auto sportiva nel 2020 e che si sta preparando a introdurre in gamma molti veicoli elettrificati. Non ci resta che aspettare i primi bozzetti ufficiali e le prime foto delle nuove creature di Maserati, il Tridente più amato nel mondo Automotive.

Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati