Sony Vision-S: al CES 2020 di Las Vegas la coupé elettrica che non t’aspetti [FOTO e VIDEO]

Un concentrato di tecnologie con focus sull'intrattenimento

Al CES 2020 Sony presenta a sorpresa Vision-S, inedita auto elettrica con sistemi di guida autonoma di Livello 2 e numerose tecnologie focalizzate sull'intrattenimento a bordo.

Con un riuscitissimo effetto sorpresa, Sony ha lasciato tutti di sasso al Consumer Electronics Show (CES) in corso a Las Vegas svelando una concept car completamente elettrica chiamata Vision-S

Sony Vision-S: cosparsa di sensori

Il veicolo è stato realizzato per mostrare i risultati che la multinazionale giapponese dell’elettronica ha raggiunto nel campo della mobilità. La Sony Vision-S, che ha le forme di una coupé, è dotata di 33 sensori, tra cui sensori di immagine CMOS, LiDAR a stato solido e radar, integrati negli esterni che le permettono di rilevare e riconoscere persone e oggetti che le gravitano intorno. All’interno della Vision-S ci sono poi dei sensori Time-of-Flight (ToF) che rilevano persone e oggetti nell’abitacolo. Sony spiega che la Vision-S ha sistemi di guida autonoma di Livello 2.

Interni pieni di schermi

La Vision-S di Sony è dunque spiccatamente tecnologica anche negli interni, con l’abitacolo dominato da una serie di grandi display come quello touch panoramico a tutta larghezza che si estende per tutto il cruscotto e quelli montati dietro i poggiatesta dei sedili anteriori per intrattenere chi viaggia seduto dietro. Ci sono anche altri schermi dedicati alla visualizzazione in tempo reale delle immagini catturate dalle telecamere esterne che per scelta stilistica somigliano a quelle montate sulla Honda e.

Esperienza audio a 360 gradi, spinta da due motori elettrici

Altra caratteristica chiave della Sony Vision-S è l’impianto “360 Reality Audio” che promette di offrire una superba e avvolgente esperienza sonora a tutti gli occupanti della vettura. Gli altoparlanti dell’impianto audio sono integrati persino nei sedili.

Durante la presentazione dell’auto sul palco del CES, l’amministratore delegato di Sony Kenichiro Yoshida ha affermato che la Vision-S poggia su una “piattaforma EV di nuova concezione”. Tale pianale dovrebbe provenire dal fornitore automobilistico Magna. A spingere l’auto di Sony ci sono una coppia di motori elettrici da 200 kW che consentono alla Vision-S di accelerare da 0 a 100 km/h in 4,8 secondi e raggiungere una velocità massima di 239 km/h.

Futuro sul mercato?

Diverse aziende partner, tra cui Bosch, Continental, NVIDIA e Qualcomm, hanno collaborato con Sony per la realizzare la Vision-S. Resta da vedere se per il futuro Sony ha intenzione di lanciarsi in un settore inedito costruendo e lanciando sul mercato la sua auto elettrica.

Scopri le Offerte



    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Anticipazioni

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati