Alfa Romeo Giulia Sport Wagon: la familiare del Biscione che solletica la fantasia [RENDERING]

Alfa Romeo Giulia Sport Wagon: la familiare del Biscione che solletica la fantasia [RENDERING]

Posteriore trasformato all'insegna della spaziosità

La tanto desiderata Alfa Romeo Giulia Sport Wagon prende forma nel nuovo progetto di rendering realizzato da LP Design che ci propone il possibile look dell'eventuale modello familiare della Giulia.
Alfa Romeo Giulia Sport Wagon: la familiare del Biscione che solletica la fantasia [RENDERING]

In questo inizio di 2020 si riaccende il desiderio di vedere l’Alfa Romeo Giulia trasformarsi in una station wagon, modello familiare che in tanti vorrebbero vedere concretizzarsi sul mercato per controbattere lo strapotere tedesco in questo segmento.

Tuttavia la Casa di Arese non è di tale avviso, affossando fin dagli inizi ogni paventata voce e indiscrezione relativa a tale tipologia di modello, che però amplierebbe in maniera importante il target di riferimento della Giulia sul mercato europeo.

Il nuovo render della Giulia Sport Wagon

Ad ogni modo, a riattivare la fantasia di alfisti e appassionati che sognano l’arrivo dell’Alfa Romeo Giulia Sport Wagon c’è un nuovo rendering realizzato dal giovane designer LP Design. Il lavoro grafico, che possiamo vedere qui sopra, è in linea con ciò che immaginano molti di coloro che vorrebbero un’auto familiare del marchio del Biscione, modello che tuttavia manca all’interno della gamma di Alfa Romeo, ma che finora dai vertici del brand di Arese non viene ritenuto abbastanza profittevole da giustificarne la realizzazione ed il lancio sul mercato.

Barre sul tetto e coda da shooting brake

Il nuovo render dell’Alfa Romeo Giulia Sport Wagon realizzato da LP Design è il frutto di un’idea che nasce, come spiega lo stesso autore sulla sua pagina Facebook, da una collaborazione con la Carrozzeria Colli di Milano. L’ipotetica versione familiare della Giulia viene disegnata con un’anteriore fedele a quello della berlina di Alfa Romeo, mentre a cambiare è inevitabilmente il posteriore con la linea del tetto ribassata che assume un andamento da shooting brake, impreziosito dalla presenza delle barre sul tetto, oltre che dalla pinna di squalo posizionato qualche centimetro prima del piccolo spoiler posteriore integrato al tetto che incornicia il lunotto anche lateralmente.

Posteriore sportivo e fanali a tutta larghezza

La coda della Giulia Sport Wagon immaginata in questo render mantiene un elevata sportività nonostante l’ampliamento delle superfici necessario per contenere un bagagliaio più spazioso e capiente. Si nota poi il taglio aggressivo dei fanali angolari che avvolgono completamente il posteriore, unendosi al centro grazie a una barra a LED che si estende sul portellone. Più in basso spiccano le linee curve e le cavità delle sezioni laterali del paraurti posteriore, mentre sotto di esso c’è un diffusore dall’aspetto discreto che integra i due terminali di scarico di forma circolare.

Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati