Nuova Mercedes-AMG A45 S, il tuning di Renntech spinge la potenza a 592 CV

Tre step di potenziamento, da 469, 543 e 592 CV

La nuova Mercedes-AMG A45 S ha subito un bell'upgrade di potenza tra le mani esperte di Renntech, il tuner americano specializzato sulle vetture AMG che ha spinto la potenza della compatta tedesca fino a 592 CV, modificando turbo, centralina, intercooler e scarico.
Nuova Mercedes-AMG A45 S, il tuning di Renntech spinge la potenza a 592 CV

Credo che la Nuova Mercedes-AMG A45 S non abbia bisogno di presentazioni particolari: tanta potenza, look aggressivo e modalità drift. Tutto molto bello. Però se vi dicessi Renntech? Per chi non lo conoscesse, Renntech è un tuner americano molto prestigioso soprattutto per l’ambiente AMG, reparto sportivo con cui spesso collabora, soprattutto nell’area della Florida, dove risiede. Un preparatore di livello appunto che dimostra tutta la sua maestria con l’ultima creazione: un’AMG A45s da quasi 600 CV di potenza, strabiliante!

Renntech, sinonimo di potenza e affidabilità per AMG

La potentissima A45s AMG è stata presentata da qualche mese e a breve dovrebbero iniziare le consegne ai primi clienti, anche in Italia. Il tuner americano però, non ha perso tempo e con i suoi ingegneri e collaboratori ha subito sviluppato un kit di potenziamento per la HotHatch tedesca, spingendo veramente al limite il suo propulsore. Se già non vi dovessero bastare i suoi 421 CV, Renntech potrebbe portare la vostra A45s AMG fino a 592 CV, seguendo tre step di potenza. Il kit, che sarà disponibile a partire da questa primavera 2020 si compone di un nuovo turbocompressore dalle dimensioni maggiorate, nuovo intercooler, un impianto di scarico dedicato e una centralina totalmente rivista per poter gestire il nuovo apporto di potenza.

Nel caso però non siate dell’idea di renderla così estrema, Renntech vi propone anche altre due soluzioni intermedie, una da 469 CV e 575 Nm di coppia, rimappando la centralina e adeguando altri paramenti, oppure il secondo step da 543 CV, che prevede modifiche già più invasive. Non sono ancora stati rilasciati dati ufficiali sulle prestazioni, ma crediamo che la potente compatta di Stoccarda potrebbe sfiorare i 300 km/h e toccare i 100 km/h da fermo in quasi 3 secondi (contro il 3,9 secondi di serie). Prezzi e specifiche tecniche verranno comunicate in un secondo momento.

Scopri le Offerte



    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Anticipazioni

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati