WP_Post Object ( [ID] => 683223 [post_author] => 24 [post_date] => 2020-01-10 16:56:00 [post_date_gmt] => 2020-01-10 15:56:00 [post_content] => Al Salone di Bruxelles 2020 (9-19 gennaio) Opel ha presentato in anteprima la nuova Insignia GSi, dopo che a dicembre il marchio del Fulmine aveva svelato il restyling della Insignia standard. 

Fari adattivi IntelliLux a LED

La rinnovata sportiva Opel Insignia GSi si distingue esteticamente sugli esterni per la griglia rivisitata, affiancata ora da gruppi ottici con nuovi fari adattivi IntelliLux a LED con 168 elementi luminosi, rispetto ai 32 presenti sul modello uscente. Sotto la griglia frontale Opel ha ridisegnato il paraurti anteriore che appare ora più sportivo, oltre ad adottare una presa d'aria più grande e accenti cromati più visibili.

Interni rinnovati

Opel non ha detto molto degli interni, ma le foto mostrano che la nuova Insignia GSi ha sedili sportivi rivestiti in pelle con il marchio GSi, pedali in alluminio e finiture in nero lucido nell'abitacolo. A ciò si aggiungono il quadro strumenti aggiornato ed un sistema d'infotainment rivisto e arricchito da nuove funzionalità.

Motore 2.0 turbo da 230 CV e 350 Nm

Sul fronte delle prestazioni, la Opel Insignia GSi 2020 monta un nuovo motore turbo benzina quattro cilindri da 2.0 litri che sviluppa 230 CV di potenza e 350 Nm di coppia massima, abbinato al nuovo cambio automatico a 9 marce che invia la potenza al sistema di trazione integrale Twinster con controllo della coppia. La vettura tedesca è dotata anche di freni Brembo, sterzo migliorato e sospensione FlexRide adattiva con quattro modalità: Standard, Tour, Sport e Competition.

La nuova gamma di motori della Insignia 2020

Oltre a presentare la nuova versione sportiva GSi, Opel ha anche annunciato le specifiche tecniche del modello standard della nuova Insignia. La vettura del Fulmine propone dei nuovi motori a tre e a quattro cilindri che appartengono tutti alla stessa famiglia, a differenza del modello precedente che disponeva di propulsori di tre provenienze diverse. I motori a tre cilindri, presi in prestito dalla nuova Astra, sono fino a 50 kg più leggeri rispetto ai loro predecessori. Il benzina turbo da 1.4 litri sviluppa 145 CV e 236 Nm di coppia massima, mentre il diesel da 1.5 litri eroga 122 CV e 300 Nm di coppia. Ci sono poi le opzioni benzina e diesel a quattro cilindri. Mentre il diesel debutterà entro la fine dell'anno, il benzina turbo è disponibile da subito ed offre 2.0 litri di cilindrata con 200 CV di potenza e 350 Nm di coppia, oltre a disporre della tecnologia di disattivazione dei cilindri. I nuovi propulsori 2.0 litri sono abbinati di serie al cambio automatico a 9 rapporti, mentre i motori tre cilindri montano di serie la trasmissione manuale a 6 marce, con l'automatico a 8 velocità disponibile a richiesta. [post_title] => Nuova Opel Insignia GSi: a Bruxelles l'anteprima dell'aggiornata sportiva da 230 CV [FOTO] [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => opel-insignia-gsi-2020-uscita-motore-prezzo [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2020-01-10 16:56:00 [post_modified_gmt] => 2020-01-10 15:56:00 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => https://www.motorionline.com/?p=683223 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw [post_category] => 0 )

Nuova Opel Insignia GSi: a Bruxelles l’anteprima dell’aggiornata sportiva da 230 CV [FOTO]

Dotata di nuovi fari IntelliLux a LED

Opel alza il velo dalla nuova Insignia GSi, versione sportiva della vettura del Fulmine che rinfresca il design e porta in dote alcune significative novità tecniche. Svelate le specifiche della gamma motori della Insignia 2020.

Al Salone di Bruxelles 2020 (9-19 gennaio) Opel ha presentato in anteprima la nuova Insignia GSi, dopo che a dicembre il marchio del Fulmine aveva svelato il restyling della Insignia standard. 

Fari adattivi IntelliLux a LED

La rinnovata sportiva Opel Insignia GSi si distingue esteticamente sugli esterni per la griglia rivisitata, affiancata ora da gruppi ottici con nuovi fari adattivi IntelliLux a LED con 168 elementi luminosi, rispetto ai 32 presenti sul modello uscente. Sotto la griglia frontale Opel ha ridisegnato il paraurti anteriore che appare ora più sportivo, oltre ad adottare una presa d’aria più grande e accenti cromati più visibili.

Interni rinnovati

Opel non ha detto molto degli interni, ma le foto mostrano che la nuova Insignia GSi ha sedili sportivi rivestiti in pelle con il marchio GSi, pedali in alluminio e finiture in nero lucido nell’abitacolo. A ciò si aggiungono il quadro strumenti aggiornato ed un sistema d’infotainment rivisto e arricchito da nuove funzionalità.

Motore 2.0 turbo da 230 CV e 350 Nm

Sul fronte delle prestazioni, la Opel Insignia GSi 2020 monta un nuovo motore turbo benzina quattro cilindri da 2.0 litri che sviluppa 230 CV di potenza e 350 Nm di coppia massima, abbinato al nuovo cambio automatico a 9 marce che invia la potenza al sistema di trazione integrale Twinster con controllo della coppia. La vettura tedesca è dotata anche di freni Brembo, sterzo migliorato e sospensione FlexRide adattiva con quattro modalità: Standard, Tour, Sport e Competition.

La nuova gamma di motori della Insignia 2020

Oltre a presentare la nuova versione sportiva GSi, Opel ha anche annunciato le specifiche tecniche del modello standard della nuova Insignia. La vettura del Fulmine propone dei nuovi motori a tre e a quattro cilindri che appartengono tutti alla stessa famiglia, a differenza del modello precedente che disponeva di propulsori di tre provenienze diverse.

I motori a tre cilindri, presi in prestito dalla nuova Astra, sono fino a 50 kg più leggeri rispetto ai loro predecessori. Il benzina turbo da 1.4 litri sviluppa 145 CV e 236 Nm di coppia massima, mentre il diesel da 1.5 litri eroga 122 CV e 300 Nm di coppia.

Ci sono poi le opzioni benzina e diesel a quattro cilindri. Mentre il diesel debutterà entro la fine dell’anno, il benzina turbo è disponibile da subito ed offre 2.0 litri di cilindrata con 200 CV di potenza e 350 Nm di coppia, oltre a disporre della tecnologia di disattivazione dei cilindri.

I nuovi propulsori 2.0 litri sono abbinati di serie al cambio automatico a 9 rapporti, mentre i motori tre cilindri montano di serie la trasmissione manuale a 6 marce, con l’automatico a 8 velocità disponibile a richiesta.

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati