WP_Post Object ( [ID] => 683371 [post_author] => 24 [post_date] => 2020-01-13 11:00:38 [post_date_gmt] => 2020-01-13 10:00:38 [post_content] => Si chiama Virtual Visor il nuovo sistema sviluppato da Bosch per porre rimedio al fastidioso riverbero del sole che condiziona la visibilità al volante. In pratica si tratta di un'innovativa ed intelligente visiera parasole virtuale che Bosch ha presentato in anteprima al Consumer Electronics Show 2020 di Las Vegas nei giorni scorsi, dove si è aggiudicata il premio di Best of Innovation ai CES 2020 Innovation Awards.

Mappa il volto del conducente e crea ombra solo sugli occhi

La tecnologia di Bosch, che punta a sostituire le tradizionali alette parasole ritenute non completamente adeguate a gestire i problemi di sicurezza derivanti dalla guida in pieno sole che sono causa di numerosi incidenti, sfrutta l'intelligenza artificiale. Il Virtual Visor è in grado di mappare il volto del guidatore e proiettare una maschera trasparente e ombreggiata soltanto sugli occhi, consentendo una visuale libera della strada, con una riduzione del campo visivo quasi nulla, cosa che invece non avviene con le attuali alette parasole.

Pannello LCD, fotocamera e intelligenza artificiale

Il sistema Virtual Visor di Bosch è composto da un pannello LCD trasparente con una fotocamera rivolta verso il conducente. La fotocamera, dotata di intelligenza artificiale, è in grado di oscurare soltanto la zone in corrispondenza degli occhi di chi è alla guida, permettendogli così di guidare senza essere abbagliato dalla luce intensa del sole e senza limitarne il campo visivo come avviene con le normali alette parasole. In merito all'innovativo Virtual Visor Bosch spiega che "l'uso creativo della tecnologia a cristalli liquidi per bloccare una specifica fonte di luce riduce l'abbagliamento pericoloso del sole, il disagio del conducente e il rischio di incidenti; aumenta anche la visibilità, il comfort e la sicurezza del conducente". [post_title] => Bosch presenta la visiera parasole virtuale: così il riverbero del sole alla guida non è più un problema [FOTO] [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => bosch-virtual-visor-visiera-parasole-virtuale-ces-2020 [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2020-01-13 11:00:38 [post_modified_gmt] => 2020-01-13 10:00:38 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => https://www.motorionline.com/?p=683371 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw [post_category] => 0 )

Bosch presenta la visiera parasole virtuale: così il riverbero del sole alla guida non è più un problema [FOTO]

Più sicurezza alla guida senza essere abbagliati dalla luce intensa

Al CES 2020 di Las Vegas Bosch ha presentato Virtual Visor, l'innovativo sistema di visiera parasole virtuale che sfrutta l'intelligenza artificiale per creare una zona d'ombra esclusivamente in corrispondenza degli occhi del conducente.

Si chiama Virtual Visor il nuovo sistema sviluppato da Bosch per porre rimedio al fastidioso riverbero del sole che condiziona la visibilità al volante.

In pratica si tratta di un’innovativa ed intelligente visiera parasole virtuale che Bosch ha presentato in anteprima al Consumer Electronics Show 2020 di Las Vegas nei giorni scorsi, dove si è aggiudicata il premio di Best of Innovation ai CES 2020 Innovation Awards.

Mappa il volto del conducente e crea ombra solo sugli occhi

La tecnologia di Bosch, che punta a sostituire le tradizionali alette parasole ritenute non completamente adeguate a gestire i problemi di sicurezza derivanti dalla guida in pieno sole che sono causa di numerosi incidenti, sfrutta l’intelligenza artificiale. Il Virtual Visor è in grado di mappare il volto del guidatore e proiettare una maschera trasparente e ombreggiata soltanto sugli occhi, consentendo una visuale libera della strada, con una riduzione del campo visivo quasi nulla, cosa che invece non avviene con le attuali alette parasole.

Pannello LCD, fotocamera e intelligenza artificiale

Il sistema Virtual Visor di Bosch è composto da un pannello LCD trasparente con una fotocamera rivolta verso il conducente. La fotocamera, dotata di intelligenza artificiale, è in grado di oscurare soltanto la zone in corrispondenza degli occhi di chi è alla guida, permettendogli così di guidare senza essere abbagliato dalla luce intensa del sole e senza limitarne il campo visivo come avviene con le normali alette parasole.

In merito all’innovativo Virtual Visor Bosch spiega che “l’uso creativo della tecnologia a cristalli liquidi per bloccare una specifica fonte di luce riduce l’abbagliamento pericoloso del sole, il disagio del conducente e il rischio di incidenti; aumenta anche la visibilità, il comfort e la sicurezza del conducente”.

Bosch presenta la visiera parasole virtuale: così il riverbero del sole alla guida non è più un problema [FOTO]
5 (100%) 1 vote
Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati