DS Italia: 2019 da incorniciare con volumi di vendite cresciuti del 67%

DS Italia: 2019 da incorniciare con volumi di vendite cresciuti del 67%

DS Automobiles ha chiuso il 2019 con ottimi risultati commerciali in Italia: volumi di vendita cresciuti del 67% rispetto al 2018 e quota di mercato nel segmento premium passata da 0,80 all'1,33%.
DS Italia: 2019 da incorniciare con volumi di vendite cresciuti del 67%

Il 2019 di DS Automobiles sul mercato italiano è stato estremamente positivo, con un risultato globale di vendite in aumento del 67% rispetto al 2018, grazie alle 4.459 unità consegnate dal brand nel nostro Paese.

Un risultato reso possibile dal consolidamento delle vendite di DS 7 Crossback e dall’ottima accoglienza riservata alla DS 3 Crossback lanciata lo scorso maggio. A ciò si aggiunge anche un importante incremento della quota sul mercato premium che passo dallo 0,80% del 2018 all’1,33% del 2019.

DS 7 Crossback: vendite +124% in un anno

A spingere i risultati commerciali di DS Italia è anche il lavoro fatto dal marchio sulla qualità percepita dal clienti, con performance ben sopra gli obiettivi prefissati sia nella fase di vendita che in quella di post-vendita. Guardando ai singoli modelli, la DS 7 Crossback ha chiuso il 2019 con 2.874 immatricolazioni in Italia, con una crescita del +124% rispetto all’anno precedente. Un importante contributo è stato fornito anche dalla DS 3 Crossback, che con 1.361 unità consegnate nel 2019 rappresenta il 31% delle vendite del brand DS.

Nel 2020 i primi modelli elettrificati e 13 nuovi DS Store

Performance commerciali del 2019 che aprono la strada ad un 2020 di grandi novità per DS con l’arrivo in concessionaria dell’elettrica DS 3 Crossback E-Tense e dell’ibrida DS 7 Crossback E-Tense 4×4. I due nuovi modelli del marchio premium parigino danno il via alla strategia di transizione energetica che porterà DS Automobiles a produrre dal 2025 esclusivamente veicoli con motorizzazioni ibride o elettrica. Inoltre nel primo semestre dell’anno DS incrementerà la propria presenza fisica in Italia con l’apertura di 13 nuovi showroom DS Store sul territorio nazionale, che passeranno così da 37 a 50.

Calcara: “2020 sarà anno cruciale per DS”

Commentando i dati relativi alle vendite dell’ultimo anno, Francesco Calcara, DS Managing Director per l’Italia, ha affermato: “I risultati del 2019 sono il frutto del lavoro di team che il brand ha svolto assieme alla rete esclusiva dei DS Store, unita alla qualità assoluta dei modelli della nostra gamma e ai servizi innovativi che offriamo quotidianamente ai nostri clienti. Il 2020 sarà un anno cruciale per DS Automobiles, poiché faremo un ulteriore passo avanti nella crescita dei risultati, diventando un player di riferimento nella mobilità premium del futuro, anche grazie alla nostra gamma E-Tense”.

Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

1 commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  1. michele

    14 Gennaio 2020 at 18:10

    Guido una DS7 Crossback da circa 8 mesi e non posso che essere molto soddisfatto.
    DS è un marchio “giovane” ed è comprensibile una certa diffidenza da parte degli automobilisti, ma posso assicurare che non ha proprio nulla da invidiare a marche ben più famose e blasonate. Provare per credere.

Articoli correlati