WP_Post Object ( [ID] => 683516 [post_author] => 84 [post_date] => 2020-01-14 11:01:16 [post_date_gmt] => 2020-01-14 10:01:16 [post_content] => Più sportiva che mai, arriva la nuova ammiraglia di Opel, la nuova Insignia GSi appena presentata al Salone dell’Automobile di Bruxelles (dal 9 al 19 gennaio) ma già ordinabile nel Bel Paese (Italia) a partire dal mese di gennaio 2020.

Estetica sportiva

La nuova Opel Insignia GSi 2020 mostra fiera un anteriore racing addicted con le aperture anteriori verticali a forma di denti a sciabola (qualcuno di voi ha detto Peugeot?) e fari a LED che puntano verso la grande griglia anteriore con inserti cromati. Tutto il corpo vettura è affusolato e muscoloso, con una linea cromata che solca la carrozzeria e arriva fino alla coda. Questa presenta le luci in rilievo e due grandi terminali di scarico.

Il motore e i consumi

Sotto a cofano c'è il nuovo turbo benzina 2.0 litri da 230 CV che lavora insieme al nuovo cambio automatico a nove rapporti, alle sospensioni FlexRide e alla trazione integrale Twinster con torque vectoring, mentre i consumi dichiarati si attestano sui 6,9 l/100 km secondo il ciclo WLTP.

Caratteristiche tecniche

La trazione integrale sportiva con torque vectoring è unica nel segmento. In modalità 4x4, due frizioni sostituiscono il tradizionale differenziale posteriore e trasferiscono la potenza a ciascuna ruota in ogni situazione di guida. La Opel Insignia GSi è stata rifinita sul leggendario Nordschleife del Nürburgring dove è stato sviluppato l'assetto più rigido e dinamico. A frenare l'ardore della nuova Opel GSi 2020 ci penseranno i freni Brembo a quattro pistoncini dipinti con pinze rosse. Da segnalare che il guidatore può scegliere tra diverse modalità di guida: Standard, Tour, Sport ed  esclusivamente sulla GSi, la modalità più ludica e sportiva, la Competition. [post_title] => Opel Insignia 2020: la GSi è arrivata. Astenersi deboli di cuore [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => opel-insignia-2020-la-gsi-e-arrivata-astenersi-deboli-di-cuore [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2020-01-14 11:01:16 [post_modified_gmt] => 2020-01-14 10:01:16 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => https://www.motorionline.com/?p=683516 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw [post_category] => 0 )

Opel Insignia 2020: la GSi è arrivata. Astenersi deboli di cuore

Opel Insignia 2020: le versione sportiva GSi è ora ordinabile

Opel Insignia 2020: le versione sportiva GSi è ora ordinabile. Caratteristiche, prezzo, consumi e uscita

Più sportiva che mai, arriva la nuova ammiraglia di Opel, la nuova Insignia GSi appena presentata al Salone dell’Automobile di Bruxelles (dal 9 al 19 gennaio) ma già ordinabile nel Bel Paese (Italia) a partire dal mese di gennaio 2020.

Estetica sportiva

La nuova Opel Insignia GSi 2020 mostra fiera un anteriore racing addicted con le aperture anteriori verticali a forma di denti a sciabola (qualcuno di voi ha detto Peugeot?) e fari a LED che puntano verso la grande griglia anteriore con inserti cromati. Tutto il corpo vettura è affusolato e muscoloso, con una linea cromata che solca la carrozzeria e arriva fino alla coda. Questa presenta le luci in rilievo e due grandi terminali di scarico.

Il motore e i consumi

Sotto a cofano c’è il nuovo turbo benzina 2.0 litri da 230 CV che lavora insieme al nuovo cambio automatico a nove rapporti, alle sospensioni FlexRide e alla trazione integrale Twinster con torque vectoring, mentre i consumi dichiarati si attestano sui 6,9 l/100 km secondo il ciclo WLTP.

Caratteristiche tecniche

La trazione integrale sportiva con torque vectoring è unica nel segmento. In modalità 4×4, due frizioni sostituiscono il tradizionale differenziale posteriore e trasferiscono la potenza a ciascuna ruota in ogni situazione di guida. La Opel Insignia GSi è stata rifinita sul leggendario Nordschleife del Nürburgring dove è stato sviluppato l’assetto più rigido e dinamico. A frenare l’ardore della nuova Opel GSi 2020 ci penseranno i freni Brembo a quattro pistoncini dipinti con pinze rosse. Da segnalare che il guidatore può scegliere tra diverse modalità di guida: Standard, Tour, Sport ed  esclusivamente sulla GSi, la modalità più ludica e sportiva, la Competition.

Opel Insignia 2020: la GSi è arrivata. Astenersi deboli di cuore
5 (100%) 1 vote
Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati