WP_Post Object ( [ID] => 683677 [post_author] => 24 [post_date] => 2020-01-14 17:03:24 [post_date_gmt] => 2020-01-14 16:03:24 [post_content] => Toyota ha annunciato ufficialmente che costruirà un nuovo SUV compatto che sarà basato sulle stessa piattaforma della Yaris di quarta generazione.  L'annuncio è avvenuto in occasione di un evento svoltosi ad Amsterdam, dove la Casa giapponese ha svelato il primo bozzetto che disegna la silhouette del nuovo modello. Come possiamo vedere nell'immagine teaser qui sopra, la vettura assume le forme di un piccolo SUV dalle forme muscolose e dalle linee eleganti che si distingue in maniera netta e radicale dall'aspetto estetico della nuova Toyota Yaris.

Base Yaris, ma design e personalità propria

Del resto è proprio questo il risultato che la Casa giapponese voleva ottenere, come ha spiegato il vicepresidente esecutivo di Toyota Europa Matthew Harrison: "Questa non è solo una Yaris con un nuovo corpo carrozzeria e sospensioni rialzate, ma un modello B-SUV completamente nuovo e distintivo con forme compatte, design distintivo e una personalità propria". Harrison ha poi aggiunto che "non bisognerà aspettare molto per vedere il prodotto finito" e che il "modello contribuirà a incrementare il successo di Yaris in Europa, dove questi veicoli rappresenteranno circa il 30% delle vendite di Toyota nel Vecchio Continente entro il 2025".

Crossover di segmento B più accessibile

Il nuovo B-SUV di Toyota sarà costruito sulla piattaforma GA-B della Toyota New Global Architecture (TNGA) utilizzata dalla piccola Yaris. La C-HR, che è leggermente più grande, si basa invece sul pianale GA-C ed ha una lunghezza del passo che la mette in concorrenza diretta con la Nissan Juke. Pertanto, il nuovo SUV compatto di Toyota, che andrà a collocarsi al di sotto della C-HR, potrebbe essere commercializzato come alternativa più economica ed accessibile alla Nissan Juke e ad altri crossover di segmento B come Renault Captur, Peugeot 2008, Opel Mokka X e così via.

Debutto atteso nel secondo semestre 2020

La presentazione del nuovo modello di Toyota dovrebbe avvenire nella seconda metà dell'anno, con la produzione che dovrebbe interessare lo stabilimento di Onnaing, vicino Valenciennes, in Francia, dove viene costruita la Yaris. [post_title] => Toyota produrrà un nuovo mini-SUV su base Yaris, si posizionerà sotto la C-HR [TEASER] [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => toyota-small-suv-yaris-2020-uscita-anticipazioni [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2020-01-14 17:03:24 [post_modified_gmt] => 2020-01-14 16:03:24 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => https://www.motorionline.com/?p=683677 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw [post_category] => 0 )

Toyota produrrà un nuovo mini-SUV su base Yaris, si posizionerà sotto la C-HR [TEASER]

Anticipazione con il primo sketch design

Toyota ha confermato che produrrà un nuovo modello, un piccolo SUV di segmento B che sfrutterà la piattaforma della nuova generazione della Yaris.
Toyota produrrà un nuovo mini-SUV su base Yaris, si posizionerà sotto la C-HR [TEASER]

Toyota ha annunciato ufficialmente che costruirà un nuovo SUV compatto che sarà basato sulle stessa piattaforma della Yaris di quarta generazione. 

L’annuncio è avvenuto in occasione di un evento svoltosi ad Amsterdam, dove la Casa giapponese ha svelato il primo bozzetto che disegna la silhouette del nuovo modello. Come possiamo vedere nell’immagine teaser qui sopra, la vettura assume le forme di un piccolo SUV dalle forme muscolose e dalle linee eleganti che si distingue in maniera netta e radicale dall’aspetto estetico della nuova Toyota Yaris.

Base Yaris, ma design e personalità propria

Del resto è proprio questo il risultato che la Casa giapponese voleva ottenere, come ha spiegato il vicepresidente esecutivo di Toyota Europa Matthew Harrison: “Questa non è solo una Yaris con un nuovo corpo carrozzeria e sospensioni rialzate, ma un modello B-SUV completamente nuovo e distintivo con forme compatte, design distintivo e una personalità propria”. Harrison ha poi aggiunto che “non bisognerà aspettare molto per vedere il prodotto finito” e che il “modello contribuirà a incrementare il successo di Yaris in Europa, dove questi veicoli rappresenteranno circa il 30% delle vendite di Toyota nel Vecchio Continente entro il 2025”.

Crossover di segmento B più accessibile

Il nuovo B-SUV di Toyota sarà costruito sulla piattaforma GA-B della Toyota New Global Architecture (TNGA) utilizzata dalla piccola Yaris. La C-HR, che è leggermente più grande, si basa invece sul pianale GA-C ed ha una lunghezza del passo che la mette in concorrenza diretta con la Nissan Juke. Pertanto, il nuovo SUV compatto di Toyota, che andrà a collocarsi al di sotto della C-HR, potrebbe essere commercializzato come alternativa più economica ed accessibile alla Nissan Juke e ad altri crossover di segmento B come Renault Captur, Peugeot 2008, Opel Mokka X e così via.

Debutto atteso nel secondo semestre 2020

La presentazione del nuovo modello di Toyota dovrebbe avvenire nella seconda metà dell’anno, con la produzione che dovrebbe interessare lo stabilimento di Onnaing, vicino Valenciennes, in Francia, dove viene costruita la Yaris.

Toyota produrrà un nuovo mini-SUV su base Yaris, si posizionerà sotto la C-HR [TEASER]
5 (100%) 1 vote
Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati