Kia: il primo modello elettrico arriverà nel 2021, poi saranno 11 entro il 2025

Kia: il primo modello elettrico arriverà nel 2021, poi saranno 11 entro il 2025

L'elettrificazione dovrebbe partire con la Kia Imagine

Kia ha presentato Plan S, il piano strategico a medio-lungo termine che prevede il processo di elettrificazione della gamma con l'arrivo dei 11 modelli elettrici entro il 2025, di cui il primo è atteso l'anno prossimo.
Kia: il primo modello elettrico arriverà nel 2021, poi saranno 11 entro il 2025

Kia è pronta ad accelerare il processo di elettrificazione della gamma come previsto dal suo nuovo programma strategico “Plan S” appena presentato e che prevede il lancio di numerosi veicoli elettrici. 

Nel 2021 attesa la Kia Imagine

Definita dal marchio sudcoreano come “strategia a medio-lungo termine”, Plan S invita Kia a spostare la propria attenzione dai motori a combustione interne ai quelli alimentati da batterie. In questo contesto di cambio di prospettiva, Kia lancerà il suo primo veicolo elettrico su piattaforma specifica dedicata nel 2021. La Casa automobilistica non ha svelato di che modello si tratta, ma dai vertici europei di Kia sono arrivate recenti affermazioni che lasciano pochi dubbi: la Imagine Concept entrerà in produzione nel 2021 e poggerà su una nuova architettura progettate per i veicoli elettrici.

Entro il 2025 11 veicoli elettrici

Ovviamente, il lancio della Kia Imagine di serie è solo la punta dell’iceberg del programma di elettrificazione di Kia che prevede di introdurre 11 modelli a emissioni zero entro la fine del 2025. L’azienda sudcoreana ritiene che questi modelli le consentiranno di conquistare il 6,6% del mercato globale dei veicoli elettrici, Cina esclusa. Affermando che le auto elettriche cresceranno in popolarità nei prossimi anni, Kia stima di riuscirne a vendere almeno 500.000 all’anno entro il 2026.

Non solo EV su piattaforma dedicata

Mentre la prima elettrica su piattaforma dedicata di Kia arriverà il prossimo anno, il costruttore ha chiarito che non ha intenzione di utilizzare quel pianale su tutti i veicoli elettrici in arrivo. Di fatto alcuni di questi modelli saranno veicoli derivati e adattati dalla produzione esistente, che dovrebbero dunque essere più accessibili al pubblico rispetto a quelli su specifica architettura EV.

Obiettivo mercato Purpose Built Vehicle

Oltre a illustrare la strategia nel segmento dei veicoli elettrici, Kia ha anche annunciato l’intenzione di entrare nel mercato “Purpose Built Vehicle”, puntando alla costruzione di modelli innovativi, probabilmente elettrici e a guida autonoma, per attrarre i soggetti operanti nei settori del car sharing e dell’e-commerce.

Investimento di 22,5 miliardi di euro

Secondo il Plan S, Kia investirà 22,5 miliardi di euro entro la fine del 2025 per centrare l’obiettivo di “leadership nell’elettrificazione dei veicoli e diversificare i propri business”. La Casa sudcoreana, che nella seconda metà del 2020, svelerà un nuovo brand come parte di questo sforzo, ha anche affermato che nei prossimi mesi lavorerà affinché i “clienti possano sentire, sperimentare e comprendere l’evoluzione dell’azienda come soggetto che promuove le auto elettriche e innovative soluzioni per la mobilità”.

Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati