Opel Corsa elettrica: il risparmio arriva nei costi di gestione

Opel Corsa elettrica: il risparmio arriva nei costi di gestione

Circa il 40% in meno rispetto a benzina e diesel

L'Opel Corsa-e consente un risparmio nei costi di gestione di circa il 40%, rispetto alla stessa vettura con motorizzazione benzina o diesel. È quanto ha voluto dimostrare la casa tedesca con un confronto tra le tre versioni
Opel Corsa elettrica: il risparmio arriva nei costi di gestione

L’elettrificazione è un tema sempre più caldo nel mondo delle auto ed uno dei dibattiti riguarda i costi delle vetture elettriche, in confronto a quelle termiche. La nuova Opel Corsa è disponibile benzina, diesel ed elettrica, così il marchio del fulmine ha voluto fare un confronto tra costi di gestione di queste tre versioni.

Tenendo conto di costi dell’assistenza e di manutenzione, gli attuali benefici fiscali e il costo dell’energia rispetto a quello del carburante. Il risultato è un risparmio di circa il 40% per Corsa-e, rispetto alle versioni con motori a combustione interna.

Il confronto tra Opel Corsa benzina, diesel ed elettrica

Questo confronto è stato effettuato su una percorrenza annua di 15.000 chilometri tra l’Opel Corsa-e da 136 CV, la Corsa 1.5 diesel da 102 CV e la Corsa 1.2 benzina da 100 CV. Il costo medio dell’assistenza e della manutenzione di una Opel Corsa benzina 1.2 litri è di 35 euro al mese. Se si aggiunge un costo del carburante di 82 euro e il bollo auto di 17 euro, il totale mensile è di 134 euro.
Mentre Opel Corsa diesel costa 110 euro al mese (35 euro per assistenza e manutenzione, 58 euro per il carburante e 17 euro di bollo auto).

Opel Corsa-e richiede meno assistenza, pertanto i costi di manutenzione in Italia scendono a 23 euro al mese. L’energia costa 45 euro al mese, mentre le tasse sono pari a zero. Il costo medio mensile di Opel Corsa elettrica risulta così pari a soli 68 euro al mese. Con la possibilità di ricevere il contributo statale di 4.000 euro, che sale fino a 6.000 euro, in caso di rottamazione.

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati