Suzuki Vitara Hybrid e S-Cross Hybrid: doppia novità elettrificata al debutto [FOTO]

Annunciate le informazioni relative a gamma e prezzi per l'Italia

Suzuki lancia Vitara Hybrid e S-Cross Hybrid, versioni ibride dei due modelli della Casa giapponese che beneficiano della tecnologia del nuovo motore 1.4 Boosterjet Hybrid.

Suzuki lancia sul mercato italiano le versioni ibride dei modelli Vitara e S-Cross. Dopo un 2019 da record con 38.273 vetture immatricolate nel nostro Paese, la Casa giapponese spinge sull’elettrificazione della gamma con il debutto delle nuove Vitara Hybrid e S-Cross Hybrid, entrambe equipaggiate dall’inedito motore 1.4 Boosterjet Hybrid che punta a garantire prestazioni di livello minimizzando i consumi e le emissioni.

Consumi ed emissioni giù

La tecnologia Suzuki Hybrid, grazie alla tensione operativa di 48V, offre elevate capacità di rigenerazione delle batterie agli ioni di litio in fase di rallentamento. Da ciò ne deriva una riduzione riduzione media del 20% dei consumi e delle emissioni sul ciclo combinato e del 25% sul ciclo urbano rispetto al precedente motore 1.4 Boosterjet.

Suzuki Vitara Hybrid

La Suzuki Vitara Hybrid è proposta sia con trazione anteriore che con trazione integrale 4WD AllGrip Select, in abbinamento al cambio manuale a 6 marce. Sono tre gli allestimenti disponibili: Cool, Top e Starview. Dotazione di serie completa sin dalla versione d’accesso che comprende diversi avanzati sistemi di guida semi-autonoma come le frenata automatica d’emergenza con riconoscimento pedoni, l’avviso di superamento e mantenimento della corsia, il cruise control adattivo e altro ancora.

Fari a LED con profilo azzurro, tre allestimenti

La versione ibrida della Suzuki Vitara si distingue esternamente grazie ai nuovi fari a LED con profilo azzurro all’interno del gruppo ottico. Tornando agli equipaggiamenti di serie, sulla versione Cool troviamo: climatizzatore automatico, display touch da 7 pollici, quadro strumenti con schermo My Drive da 4,2 pollici, Bluetooth, compatibilità Android Auto, Apple CarPlay e MirrorLink, videocamera posteriore, sensori luce e pioggia, sedili anteriori riscaldati e regolabili in altezza (lato guida e passeggero), bracciolo centrale con vano portaoggetti, volante regolabile in altezza e profondità, fendinebbia, vetri privacy e cerchi in lega da 17 pollici.

Sugli allestimenti Top e Starview troviamo in aggiunta i cerchi bicolore, gli specchietti retrovisori ripiegabili elettricamente, i sistemi keyless start e keyless entry, la scheda navigatore, i sensori di parcheggio anteriori e posteriori, i rivestimenti in materiale pregiato sui sedili e l’orologio analogico centrale in plancia. La versione Starview rispetto alla Top offre in più il tetto panoramico apribile in vetro.

Listino da 24.200 euro

Suzuki ha annunciato i prezzi della Vitara Hybrid per il mercato italiano: si parte de 24.200 euro della versione Cool con trazione anteriore e da 26.400 euro della Coll 4WD AllGrip. Fino al 31 marzo 2020, Suzuki offre sull’acquisto della Vitara Hybrid uno sconto di 2.500 euro (non vincolato ad alcun finanziamento)  al quale poter sommare ulteriori 750 euro di promozione in caso di permuta o rottamazione, portando così il prezzo della vettura base a 20.950 euro.

Suzuki S-Cross Hybrid

Così come Vitara, anche Suzuki S-Cross Hybrid è disponibile sia con due che con quattro ruote motrici AllGrip, entrambe con trasmissione manuale a 6 rapporti. La versione ibrida della S-Cross è proposta in due allestimenti, Cool e Starview, che di serie dispongono di frenata automatica d’emergenza e cruise control adattivo.

Dotazioni su allestimenti Cool e Starview

Sulla versione entry-level Cool la Suzuki S-Cross Hybrid propone di serie: climatizzatore automatico bi-zona, display touchscreen da 7 pollici, Bluetooth, compatibilità Android Auto, Apple CarPlay e MirroLink, videocamera posteriore, sensori luce e pioggia, keyless start e keyless entry, sedili anteriori riscaldati e regolabili in altezza (lato guida e passeggero), bracciolo centrale anteriore e posteriore, volante regolabile in altezza e profondità, fari full LED, fendinebbia, vetri privacy, cerchi in lega da 17 pollici e retrovisori ripiegabili elettricamente. Sull’allestimento Starview in aggiunto troviamo i sedili in materiale pregiato, la scheda navigatore, i sensori di parcheggio anteriori e posteriori, i cerchi bicolore e il tetto apribile in vetro.

Prezzi che partono da 24.490 euro

Il listino della gamma S-Cross Hybrid prende il via da 24.490 euro per l’allestimento Cool con trazione anteriore e da 26.690 euro per la versione Cool 4WD AllGrip. Fino al 31 marzo prossimo, la S-Cross Hybrid sarà disponibile con una promozione di 3.500 euro (non vincolata a finanziamento, permuta o rottamazione) che fa scendere il prezzo a 20.990 euro.

Speciale Lauch Edition da 25.190 euro

Inoltre al lancio, la Suzuki S-Cross Hybrid sarà disponibile con una serie speciale a tiratura limitata Lauch Edition, sviluppata sulla base dell’allestimento Cool e arricchita da sensori di parcheggio anteriori e posteriore, navigatore e cerchi in lega bicolore. Questa versione, che come le altre accede alle promozioni previste da Suzuki per il modello, ha un prezzo di listino di 25.190 euro.

Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Auto

Suzuki Across 2020: la prova della SUV ibrida plug-in

306 CV di potenza e scatto da 0-100 km/h in 6 secondi. Range in elettrico da 98 km in città e 75 km nel ciclo misto WLTP
Prima di andare a fondo con la prova su strada della nuova Suzuki Across 2020 bisogna fare una doverosa premessa.