WP_Post Object ( [ID] => 684886 [post_author] => 70 [post_date] => 2020-01-24 10:54:07 [post_date_gmt] => 2020-01-24 09:54:07 [post_content] => FCA Heritage sarà protagonista di Automotoretrò 2020, in programma al Lingotto Fiere di Torino dal 30 gennaio al 2 febbraio prossimi. Il salone delle auto e moto d’epoca proporrà più di 1.200 espositori, compresi stand per i ricambi originali. Tra le vetture esposte, il dipartimento storico del Gruppo FCA esporrà un’Alfa 24 HP del 1910, l’Alfa Romeo 6C del 1928 e la Fiat Panda del 1980.

Alfa Romeo ad Automotoretrò 2020

Entrando più nel dettaglio, l’Alfa 24 HP è stato uno dei primi modelli realizzati dall’azienda milanese, fondata il 24 giugno 1910, ed è ora esposta al Museo Storico di Arese. La 24 HP si posizionava ad un livello medio-alto del mercato automobilistico dell’epoca, con il telaio a longheroni e traverse in lamiera stampata a C, l’assale anteriore stampato ad H e le sospensioni a balestre semiellittiche. Il motore quattro cilindri in linea da 42 CV, per una velocità massima di 100 km/h. L'Alfa Romeo 6C 1500 Sport, invece, nasce nel 1928 all’insegna delle competizioni: il compatto sei cilindri in linea di soli 1467 cm3, in virtù del doppio asse a camme in testa, del rapporto di compressione maggiorato e del carburatore doppio corpo, passa da 44 a 54 cavalli. Per aumentare ulteriormente le prestazioni, alla versione con carburatore doppio corpo viene affiancata una con compressore e carburatore singolo, denominata Super Sport: la potenza sale a 76 cavalli a 4800 giri/minuto e la velocità massima passa da 130 a 140 km/h.

I 40 anni di Fiat Panda

L’evento torinese è anche l’occasione di festeggiare i primi 40 anni della Fiat Panda, tuttora l’auto di gran lunga più venduta sul mercato italiano. Sullo stand è in mostra una Panda 30 (1980), uno dei primi esemplari del modello presentato al Salone dell’automobile di Ginevra del 1980 che riscosse un immediato successo, soprattutto tra i più giovani che per la sua innata semplicità e simpatia. [post_title] => FCA Heritage: Alfa e Fiat Panda protagoniste ad Automotoretrò 2020 [FOTO] [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => fca-heritage-automotoretro-2020-alfa-romeo-fiat-panda [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2020-01-24 10:54:07 [post_modified_gmt] => 2020-01-24 09:54:07 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => https://www.motorionline.com/?p=684886 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw [post_category] => 0 )

FCA Heritage: Alfa e Fiat Panda protagoniste ad Automotoretrò 2020 [FOTO]

Tre esemplari storici saranno esposti a Torino

FCA Heritage proporrà tre modelli all'appuntamento torinese con Automotoretrò 2020: una rarissima Alfa 24 HP del 1910, un'Alfa Romeo 6C del 1928 e la Fiat Panda 30 per festeggiare i 40 anni di questo fortunato modello

FCA Heritage sarà protagonista di Automotoretrò 2020, in programma al Lingotto Fiere di Torino dal 30 gennaio al 2 febbraio prossimi. Il salone delle auto e moto d’epoca proporrà più di 1.200 espositori, compresi stand per i ricambi originali. Tra le vetture esposte, il dipartimento storico del Gruppo FCA esporrà un’Alfa 24 HP del 1910, l’Alfa Romeo 6C del 1928 e la Fiat Panda del 1980.

Alfa Romeo ad Automotoretrò 2020

Entrando più nel dettaglio, l’Alfa 24 HP è stato uno dei primi modelli realizzati dall’azienda milanese, fondata il 24 giugno 1910, ed è ora esposta al Museo Storico di Arese. La 24 HP si posizionava ad un livello medio-alto del mercato automobilistico dell’epoca, con il telaio a longheroni e traverse in lamiera stampata a C, l’assale anteriore stampato ad H e le sospensioni a balestre semiellittiche. Il motore quattro cilindri in linea da 42 CV, per una velocità massima di 100 km/h.

L’Alfa Romeo 6C 1500 Sport, invece, nasce nel 1928 all’insegna delle competizioni: il compatto sei cilindri in linea di soli 1467 cm3, in virtù del doppio asse a camme in testa, del rapporto di compressione maggiorato e del carburatore doppio corpo, passa da 44 a 54 cavalli. Per aumentare ulteriormente le prestazioni, alla versione con carburatore doppio corpo viene affiancata una con compressore e carburatore singolo, denominata Super Sport: la potenza sale a 76 cavalli a 4800 giri/minuto e la velocità massima passa da 130 a 140 km/h.

I 40 anni di Fiat Panda

L’evento torinese è anche l’occasione di festeggiare i primi 40 anni della Fiat Panda, tuttora l’auto di gran lunga più venduta sul mercato italiano. Sullo stand è in mostra una Panda 30 (1980), uno dei primi esemplari del modello presentato al Salone dell’automobile di Ginevra del 1980 che riscosse un immediato successo, soprattutto tra i più giovani che per la sua innata semplicità e simpatia.

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati