Peugeot i-Cockpit 3D: la nuova generazione su 208 e 2008 [FOTO]

Novità nella visualizzazione delle informazioni

Il Peugeot i-Cockpit 3D è la nuova generazione dell'ambiente del Leone, con una forma innovativa per la visualizzazione delle informazioni. Il conducente vede in maniera più immediata quelle più importanti

Il Peugeot i-Cockpit 3D si propone una nuova generazione sulle rinnovate Peugeot 208 e 2008. Questa tecnologia è stata introdotta nel 2012, con la prima generazione della 208, ed è stata utilizzata da oltre 6 milioni di clienti nel mondo negli anni successivi. Ora si evolve.

Si presenta in una forma innovativa per la visualizzazione delle informazioni che appaiono come in un ologramma, su livelli diversi, in funzione del loro grado di importanza ed urgenza di lettura. Ciò permette di ridurre il tempo di reazione del guidatore di mezzo secondo.

Le caratteristiche del Peugeot i-Cockpit 3D

Entrando più nel dettaglio, i dati appaiono su due livelli di lettura sullo schermo in posizione rialzata dell’i-Cockpit, rendendo leggibili più rapidamente le informazioni più importanti. Un fattore chiave, in caso di situazioni di pericolo, dove reagire prontamente fa la differenza.

Inoltre, sono stati utilizzati dei materiali piacevoli al tatto ed i comandi tattili sono posizionati in luoghi ottimali per l’ergonomia e la facilità di utilizzo. Il volante compatto, posizionato più in basso di un’auto normale, assicura la massima maneggevolezza e consente un’ampiezza di movimenti ridotta, aumentando la rapidità nel controllo dell’auto.

Il Peugeot i-Cockpit 3D e le vetture elettriche

Il nuovo i-Cockpit è presente anche nelle versioni 100% elettriche, cioè la Peugeot e-208 ed e-2008, tramite il quale è possibile osservare i flussi di energia del veicolo sullo schermo centrale. Questo permette di tenere sott’occhio in tempo reale il funzionamento del sistema di propulsione.

Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati