WP_Post Object ( [ID] => 686143 [post_author] => 70 [post_date] => 2020-02-02 10:02:49 [post_date_gmt] => 2020-02-02 09:02:49 [post_content] => La Lancia Aurelia festeggia i 70 anni con una mostra al Museo dell’Automobile di Torino, aperto fino al prossimo 3 maggio. Per l’occasione, officine Bontà Classic Garage di Viterbo ha restaurato integralmente una B20S VI serie del 1957, di proprietà proprio del museo piemontese. La vettura è ovviamente esposta in questa mostra, assieme ad altre versioni di questo modello storico.

La storia della Lancia Aurelia

Questo modello fu lanciato per la prima volta al Salone dell’Automobile di Torino del 1950, con la berlina B10. Una vettura con una linea arrotondata, le sospensioni a quattro ruote indipendenti e spinta dal motore sei cilindri da 1,8 litri. L’anno successivo arriva la coupé sportiva B20, poi la Lancia Aurelia subisce numerosi aggiornamenti, con la seconda generazione lanciata nel 1954. Arriva anche una versione spider (B24), ma il passaggio di proprietà di Lancia fa chiudere gradualmente la produzione di questo modello. Prima la berlina, poi la coupé e la spider, per la chiusura definitiva del 1958.

La collaborazione tra il Museo e Bontà Garage

Il restauro della Lancia Aurelia B20S è solo un esempio della collaborazione tra il Museo dell’Automobile di Torino e Bontà Garage Classic. L’obiettivo è il restauro delle parti meccaniche di alcune delle sue vetture più belle, con l’obiettivo di riportarle in strada e farle gareggiare nelle manifestazioni più importanti della regolarità. [post_title] => Lancia Aurelia: il restauro della B20S lancia la festa per i 70 anni [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => lancia-aurelia-b20s-restauro-70-anni-torino [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2020-02-04 16:58:10 [post_modified_gmt] => 2020-02-04 15:58:10 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => https://www.motorionline.com/?p=686143 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw [post_category] => 0 )

Lancia Aurelia: il restauro della B20S lancia la festa per i 70 anni

Una mostra dedicata a questa vettura a Torino

I 70 anni della Lancia Aurelia vengono celebrati con una mostra al Museo dell'Automobile di Torino, dove viene esposto anche un esemplare della B20S VI serie del 1957, completamente restaurato da Bontà Classic Garage
Lancia Aurelia: il restauro della B20S lancia la festa per i 70 anni

La Lancia Aurelia festeggia i 70 anni con una mostra al Museo dell’Automobile di Torino, aperto fino al prossimo 3 maggio. Per l’occasione, officine Bontà Classic Garage di Viterbo ha restaurato integralmente una B20S VI serie del 1957, di proprietà proprio del museo piemontese. La vettura è ovviamente esposta in questa mostra, assieme ad altre versioni di questo modello storico.

La storia della Lancia Aurelia

Questo modello fu lanciato per la prima volta al Salone dell’Automobile di Torino del 1950, con la berlina B10. Una vettura con una linea arrotondata, le sospensioni a quattro ruote indipendenti e spinta dal motore sei cilindri da 1,8 litri. L’anno successivo arriva la coupé sportiva B20, poi la Lancia Aurelia subisce numerosi aggiornamenti, con la seconda generazione lanciata nel 1954.

Arriva anche una versione spider (B24), ma il passaggio di proprietà di Lancia fa chiudere gradualmente la produzione di questo modello. Prima la berlina, poi la coupé e la spider, per la chiusura definitiva del 1958.

La collaborazione tra il Museo e Bontà Garage

Il restauro della Lancia Aurelia B20S è solo un esempio della collaborazione tra il Museo dell’Automobile di Torino e Bontà Garage Classic. L’obiettivo è il restauro delle parti meccaniche di alcune delle sue vetture più belle, con l’obiettivo di riportarle in strada e farle gareggiare nelle manifestazioni più importanti della regolarità.

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati