Milano Monza Open-Air Motor Show: test drive in pista con tutte le motorizzazioni a disposizione del pubblico

Tre diversi percorsi per una lunghezza complessiva di 20 km

Al Milano Monza Open-Air Motor Show 2020 saranno allestiti tre diversi percorsi nell'Autodromo brianzolo nei quali poter provare e confrontare tra loro tutte le motorizzazioni degli ultimi modelli lanciati dalle Case automobilistiche.
Milano Monza Open-Air Motor Show: test drive in pista con tutte le motorizzazioni a disposizione del pubblico

Al Milano Monza Open-Air Motor Show 2020, il nuovo evento che si svolgerà dal 18 al 21 giugno prossimo all’Autodromo di Monza, tra le tante novità sarà allestita anche la più grande area test drive messa a disposizione del pubblico. 

Tre percorsi diversi

Nel Tempio della Velocità saranno esposti tutti i modelli, con tutte le relative motorizzazioni, delle Case automobilistiche, che saranno a disposizione dei visitatori che potranno così provare il meglio sul mercato di tutti i brand su tre circuiti, per una lunghezza complessiva di oltre 20 chilometri, con percorsi adatti a ogni tipologia di auto: il City Urban, il Cross Country e la pista di Formula 1.

Conoscere le motorizzazioni e la loro reale capacità di proteggere l’ambiente

L’area test drive dell’Autodromo di Monza sarà così occasione per fare chiarezza sulle potenzialità di ciascun tipo di motorizzazione, guidando il pubblico ad una scelta più consapevole del modello che meglio si adatta ai bisogni di ciascuno. Particolare attenzione verrà riservata ai grammi di CO2 emessi dal veicolo in prova, evidenziati attraverso due bollini esposti sulla portiera che indicheranno la tipologia di motorizzazione e i grammi di emissioni CO2 di quel modello, in questo modo sarà più facile identificare immediatamente le caratteristiche tecniche e il grado di efficienza ambientale di ogni auto.

Levy: “Incentivare il rinnovamento del parco auto senza demonizzare nessuna motorizzazione”

A tal proposito Andrea Levy, presidente del Milano Monza Open-Air Motor Show, spiega: “Le Case automobilistiche ci aiuteranno a far capire al pubblico le differenti tecnologie e le caratteristiche di ciascuna, mostrando ai visitatori che gli ultimi modelli in gamma nel 2020 sono alleati della sostenibilità ambientale richiesta in primis dall’Unione Europea. Crediamo che faccia bene a tutto il sistema automotive, e anche all’ambiente, incentivare il rinnovamento del parco auto senza demonizzare nessuna motorizzazione, aiutando gli automobilisti a scegliere la tipologia di motore più adatta al proprio stile di vita”.

Nuova Volkswagen Golf 8 ibrida Da 179 € al mese con Ecoincentivi Statali Richiedi Preventivo

Scopri le Offerte



    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Auto

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati