Kia XCeed: l’urban crossover protagonista nel videoclip di Tikibombom di Levante [FOTO e VIDEO]

Vetrina musicale per il nuovo SUV compatto sportivo

La Kia XCeed, il nuovo urban crossover, è tra i protagonisti del videoclip di Tikibombom, l'ultimo singolo di Levante con cui la cantante siciliana ha partecipato al Festival di Sanremo 2020.

La Kia XCeed, il nuovo crossover sportivo, continua a vestire i panni di perfetta “musica car”. Il nuovo modello del marchio sudcoreano è infatti tra i protagonisti dell’ultimo videoclip di Levante, con la Kia XCeed, circondata dal corpo di ballo, che appare nel video di “Tikibombom“, il singolo con cui l’artista siciliana ha partecipato al Festival di Sanremo 2020 che si è concluso due giorni fa. 

Kia XCeed, portatore di libertà e innovazione

Una partecipazione quella della XCeed nel videoclip di Levante in linea con i valori del marchio, come spiega Giuseppe Mazzara, Marketing Communication e PR Director di Kia Motors Italia: “Kia si sposa in pieno con lo spirito libero e innovatore che emerge dal video di Tikibombom. La dinamicità di un brand come Kia si ritrova anche in operazioni di product placement come questa. Kia da sempre propone un approccio comunicazionale differente, capace di enfatizzare appieno qualità, tecnologia e design dei suoi prodotti”.

Linee sportive e spiccata abitabilità

Proponendosi come alternativa sportiva ai classici SUV convenzionali, la Kia XCeed fa leva sul design dinamico ed emozionale, dietro il quale si nascondono ampi spazi interni e capacità di carico in linea con i SUV di categoria, pur offrendo dimensioni esterni analoghe a quelle di una berlina di segmento C. Dotata di altezza da terra maggiorata e approccio alla guida da vettura sportiva, XCeed si fa apprezzare anche per le dotazioni relativa a sicurezza attiva, tecnologia e connettività, senza dimenticare le prestazionali ed efficienti motorizzazioni turbo, che verranno presto affiancate dalle versioni ibride.

Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati