Mong-Koo Chung, presidente di Hyundai Motor Group, entra nella Automotive Hall of Fame

Mong-Koo Chung, presidente di Hyundai Motor Group, entra nella Automotive Hall of Fame

Primo coreano a far parte della prestigiosa élite

Il numero uno di Hyundai Motor Group, Mong-Koo Chung, entra a far parte della Automotive Hall of Fame. Il manager coreano viene insignito della massima onorificenza dell'industria automobilistica.
Mong-Koo Chung, presidente di Hyundai Motor Group, entra nella Automotive Hall of Fame

Mong-Koo Chung, presidente di Hyundai Motor Group, quest’anno farà il suo ingresso nella Automotive Hall of Fame, la massima onorificenza riservata alle personalità che si sono maggiormente distinte nell’industria automobilistica. 

Chung sarà il primo coreano in assoluto a far parte della Automotive Hall of Fame, fondata nel 1939 e che ha insignito della prestigiosa nomina quasi 800 leader e dirigenti aziendali del mondo automobilistico provenienti da tutto il mondo. La cerimonia di iscrizione di Chung nel prestigioso elenco si terrà a Detroit il prossimo 23 luglio.

Accanto a icone come Henry Ford, Karl Benz e Thomas Edison

Il nome di Mong-Koo Chung va ad aggiungersi a quello di figure storiche della storia mondiale dell’auto come il fondatore di Ford Motor Company Henry Ford, l’inventore americano Thomas Edison, il fondatore di Mercedes-Benz Karl Benz, il fondatore della Honda Motor Company Soichiro Honda, il fondatore della Toyota Motor Corporation Kiichiro Toyoda e molti altri.

I risultati di Hyundai Motor Group nell’era Chung

Al presidente Mong-Koo Chung è stato riconosciuto il successo di Hyundai Motor Group. Sotto la sua guida, il costruttore asiatico è diventato la più grande Casa automobilistica coreana ed il quinto gruppo automobilistico del mondo. Sono sopratutto tre i risultati più significativi di Chung da capo di Hyundai Motor Group: l’acquisizione di Kia; la crescita internazionale del gruppo in mercati chiave come Stati Uniti, Europa, Cina, India, Brasile e Russia; la creazione di una struttura aziendale efficiente e integrata verticalmente nella filiera, producendo dall’acciaio fino ai veicoli.

Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati