Nissan GT-R Nismo 2020: riprese ad alta velocità con un’altra GT-R [FOTO e VIDEO]

Le due supercar si rincorrono in pista

Per filmare da vicino la nuova Nissan GT-R Nismo serviva una camera car altrettanto veloce e agile, così un'altra GT-R è stata trasformata in macchina da presa.

La nuova Nissan GT-R Nismo ha alzato il livello delle performance grazie ai miglioramenti su motore e aerodinamica, in aggiunta ad un peso notevolmente ridotto grazie all’impiego di materiali più leggeri.

Di conseguenza la supercar giapponese è diventata più veloce e così per riuscire a starle dietro per filmarla in pista è stato necessario affidarsi all’unica auto in grado in tenere il passo della nuova Nissan GT-R Nismo: un’altra GT-R.

Nissan GT-R trasformata in camera car

Ci ha pensato Mauro Calo, stuntman professionista ed esperto di video automotive, a trasformare una GT-R in camera car. La modifica ha previsto l’installazione sul telaio della vettura di una struttura tubolare su misura, abbastanza solida da reggere il peso di un sistema di montaggio professionale in fibra di carbonio completo di stabilizzatore.

Prestazioni da supercar e grande affidabilità

La Nissan GT-R trasformata in velocissima camera car ha potuto mettere a disposizione la potenza del motore V6 turbo da 3.8 litri con trazione integrale per effettuare le migliori riprese dalla nuova GT-R Nismo. Una scelta che si è rivelata azzeccata sin da subito come spiega Calo: “Non appena ho iniziato a ragionare su una camera car ad altre prestazioni, ho capito che solo Nissan GT-R avrebbe soddisfatto i miei requisiti. Oltre ad avere i pregi di una supercar, ovvero stabilità e una manovrabilità sorprendente data dalla trazione integrale, è un modello notoriamente affidabile, che può trasportare sia me che la squadra di ripresa. Nessuno poteva tenerle testa”. Le due GT-R si sono rincorse sul Lausitzring, il circuito di Brandeburgo, in Germania, dove è stato girato il video.

Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati