Aston Martin Vantage Roadster: puro fascino in modalità open-air [FOTO]

Dotata di capote che si apre e chiude in meno di 7 secondi

Aston Martin Vantage Roadster è l'inedita versione "aperta" della sportiva due posti britannica che farà il suo debutto al Salone di Ginevra 2020.

Aston Martin presenta la Vantage Roadster, versione scoperta che affianca la nuova Vantage Coupé e che debutterà in pubblico tra poche settimane al Salone di Ginevra 2020, prima di arrivare in concessionaria in primavera. La Aston Martin Vantage Roadester sarà proposta sul mercato britannico con prezzi da 126.950 sterline, l’equivalente di circa 150.000 euro.

Capote in tessuto che si apre e chiude con rapidità

Con un design estremamente elegante e sportivo che seduce anche in questa variante di carrozzeria, la Vantage Roadster abbandona il tetto fisso della coupé per accogliere una capote in tessuto che si apre in 6,7 secondi e si chiude in 6,8, anche in marcia fino ad una velocità di 50 km/h. Il tetto retrattile non occupa molto spazio, consentendo alla vettura di Aston Martin di offrire un bagaglio abbastanza spazioso, con i suoi 200 litri di volume di carico. Anche il peso dell’intero meccanismo della capote è piuttosto contenuto: l’ago della bilancia si ferma a soli 60 chilogrammi in più rispetto alla Vantage Coupé.

Confermato il motore V8 4.0 da 510 CV

Sulla Vantage Roadster Aston Martin ha modificato assetto e telaio, confermando però il motore della variante coupé. Sotto il cofano c’è infatti il consueto propulsore V8 di 4.0 litri che sviluppa 510 CV di potenza, associato al cambio automatico ZF a 8 rapporti. Le prestazioni parlano di uno sprint 0-100 km/h di 3,7 secondi e di una velocità massima, a capote chiusa, di 306 km/h. Dalla sorella a tetto fisso la due posti decappottabile eredita anche sospensioni adattive, differenziale autobloccante elettronico, DSC e Torque Vectoring dinamico. Le tre modalità di guida presenti sulla Vantage Coupé, ovvero Sport, Sport+ e Track, sulla versione Roadster sono state settate con una taratura specifica.

Nuovi optional e cambio manuale disponibile sulla coupé

Il debutto della Vantage Roadster è anche l’occasione per Aston Martin di arricchire l’elenco di optional disponibili per l’intera gamma della sua sportiva. Tra le nuove possibilità di personalizzazione c’è il cambio manuale a 7 marce, finora ordinabile solo sulla variante AMR, disponibile a richiesta sulla versione coupé. A questo si aggiungono anche la griglia anteriore “Vane” ed una serie di nuove finiture per il look e di nuovi design per i cerchi delle ruote.

Aston Martin Vantage Roadster: puro fascino in modalità open-air [FOTO]
5 (100%) 1 vote
Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati