Maserati GranTurismo: ricordando la filante visione sportiva del Tridente [VIDEO]

Maserati GranTurismo: ricordando la filante visione sportiva del Tridente [VIDEO]

Sotto il cofano un potente cuore da 4.7 litri

Un prospetto dell'elegante, grintosa e moderna GranTurismo realizzata dal costruttore emiliano. Episodio numero otto legato alla serie “Made in Modena”
Maserati GranTurismo: ricordando la filante visione sportiva del Tridente [VIDEO]

Nella tradizione Maserati figura anche lo sviluppo di vetture coupé. L’esemplare in evidenza nell’ottavo episodio della serie “Made in Modena”, legata al marchio, è la GranTurismo introdotta nel 2007.

La sportiva

Giorgio Manicardi, ex manager Maserati, ricorda nell’occasione sia il concetto di coupé associato a Maserati, sia la realizzazione dell’interessante GranTurismo, citando nell’occasione il geniale tocco di Pininfarina a proposito di un aspetto così ricercato e profilato. Una vettura contemporanea, realizzata nello stabilimento di Modena, che ha catturato notevoli attenzioni. Ermanno Cozza, esperto della storia di Maserati, sottolinea proprio l’interessante partnership con Pininfarina nello sviluppo dell’esemplare.
Parlando di estetica il proprietario e curatore del Museo Panini, Matteo Panini, evidenzia in particolare nel filmato proposto la bellezza della zona frontale, caratterizzata da una griglia in risalto, richiamando ancora la tradizione del costruttore emiliano, assieme alla presenza del simbolico Tridente. Suggestivo poi anche il suono di questo modello, una voce connotativa, come ricordato ancora nell’occasione. A proposito della parte tecnica, Giorgio Manicardi ricorda proprio la presenza di un corposo e potente motore da 4.7 litri. Dunque un’unità motrice voluminosa e spumeggiante. Considerando l’intero concetto, la Maserati Granturismo sfiora i 300 km/h di velocità e presenta quattro posti a bordo. Dunque un ottimizzato esempio di potenza rapportata anche a un’idea di comfort, considerando il quadro descrittivo della vettura.

Video: Maserati
Immagine di apertura ripresa dal filmato

Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati