WP_Post Object ( [ID] => 625769 [post_author] => 84 [post_date] => 2020-02-14 11:40:01 [post_date_gmt] => 2020-02-14 10:40:01 [post_content] => La nuova Porsche 911 Turbo S, variante ai piani alti della gamma della generazione 992, è protagonista di un video spia girato di recente che ha catturato alcuni prototipi della sportiva tedesca alle prese con le sessioni di test sul circuito del Nurburgring. Nel filmato, proposto dal canale di Carspotter Jeroen, si può vedere la vettura, ancora in parte camuffata, ed ascoltare anche un po' di sound del motore.

Un po' Taycan

La nuova Porsche 911 Turbo potrebbe avere numerosi dettagli estetici comuni con la Porsche Taycan. Ovviamente l'alimentazione di quest'ultima, che è 100% elettrica, è una novità assoluta ed esclusiva del modello per il marchio di Stoccarda. Tuttavia, Porsche nella sua strategia di sviluppo e rinnovamento ha intenzione di ampliare la gamma delle versioni elettrificate, lanciando sempre più varianti ibride, operazione attesa anche sulla 911 dopo quanto già fatto con i modelli Panamera e Cayenne (4 E-Hybrid e Turbo S E-Hybrid).

Sarà più leggera e più prestante

Mentre Porsche prosegue le sessioni di test sul tracciato del Nurburgring dei suoi prossimi modelli, c'è attesa per scoprire quali novità porterà in dote la nuova generazione della Porsche 911 Turbo S. Rispetto al modello che sostituirà, la 911 Turbo S di nuova generazione avrà un peso inferiore (si parla di una cinquantina di chilogrammi in meno) e disporrà di una serie di accorgimenti tecnici che ne miglioreranno ulteriormente le performance aerodinamiche. Con tali cambiamenti tecnici c'è da aspettarsi una nuova Porsche 911 Turbo S ancora più veloce, agile e scattante.

Estetica e design

La nuova Porsche 911 Turbo S 992 avrà un aspetto, ovviamente, sportivissimo con ampie prese d’aria sui fianchi posteriori a livello dei parafanghi. Le forme generali e il family feeling restano inconfondibili con in coda uno spoiler mobile e ben quattro tubi di scarico di forma trapezoidale.

Porsche 911 Turbo S con la coda d'anatra

Una variante della nuova Porsche 911 Turbo S è stata avvistata anche sulle strade di Stoccarda con una leggera modifica al posteriore. Non c'era un grande alettone ad adornare il lato b ma la cosiddetta 'coda d'anatra'. Storicamente, negli anni '70, la 'coda d'anatra' era montata solo sulla Carrera RS e i modelli che sfoggiavano l'orpello estetico prendevano il nome Sport Classic. Vedere una nuova Porsche 911 Turbo S 2020 indossare questa nuova coda ci permette di immaginare una futura Turbo S "Sport Classic" oppure la versione ancora più spinta della gamma, la Turbo RS. Molto probabilmente il nuovo modello con la Duck Tail sarà disponibile solo in un numero limitato e, immaginiamo, ad un prezzo particolarmente alto.

Interni e abitacolo

E' interessante guardare anche all'interno dell'abitacolo, grazie alle ultime foto spia che sono giunte in redazione, che mostrano un cruscotto ancora con contagiri analogico, con incastonato il logo Turbo S, e una plancia che porta in dote un ampio display touch.

Il motore

Sotto al cofano ci sarà il sei cilindri boxer di 3,8 litri biturbo capace di raggiungere complessivamente ben 620 CV di potenza per la Turbo S, la normale Turbo si dovrà, invece, accontentare di soli 600 CV. Entrambi i modelli potranno usufruire del cambio automatico doppia frizione a 8 rapporti PDK e della trazione integrale per scaricare a terra, in modo efficiente, tutta questa potenza. Chiudiamo con qualche numero: la nuova Porsche 911 992 Turbo S potrà bruciare lo 0-100 km/h in 2,5 secondi e raggiungere una velocità massima di 350 km/h.

Uscita e prezzo

Non ci resta che attendere il Salone di Ginevra 2020, in programma per i primi giorni del mese di marzo per poterla vedere e toccare con mano e, soprattutto, per avere ulteriori informazioni sul prezzo, ancora sconosciuto al momento.     [post_title] => Porsche 911 Turbo S 2020: debutto fissato a Ginevra 2020 [VIDEO SPIA] [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => porsche-911-turbo-s-2020-anticipazioni-caratteristiche-motori-prestazioni-uscita-prezzi [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2020-02-14 11:45:50 [post_modified_gmt] => 2020-02-14 10:45:50 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => https://www.motorionline.com/?p=625769 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw [post_category] => 0 )

Porsche 911 Turbo S 2020: debutto fissato a Ginevra 2020 [VIDEO SPIA]

Porsche 911 Turbo Turbo S 2020: sarà più leggera e affinata nell'aerodinamica

Porsche 911 Turbo S 2020: debutto fissato a Ginevra 2020 [VIDEO SPIA]

La nuova Porsche 911 Turbo S, variante ai piani alti della gamma della generazione 992, è protagonista di un video spia girato di recente che ha catturato alcuni prototipi della sportiva tedesca alle prese con le sessioni di test sul circuito del Nurburgring. Nel filmato, proposto dal canale di Carspotter Jeroen, si può vedere la vettura, ancora in parte camuffata, ed ascoltare anche un po’ di sound del motore.

Un po’ Taycan

La nuova Porsche 911 Turbo potrebbe avere numerosi dettagli estetici comuni con la Porsche Taycan. Ovviamente l’alimentazione di quest’ultima, che è 100% elettrica, è una novità assoluta ed esclusiva del modello per il marchio di Stoccarda.

Tuttavia, Porsche nella sua strategia di sviluppo e rinnovamento ha intenzione di ampliare la gamma delle versioni elettrificate, lanciando sempre più varianti ibride, operazione attesa anche sulla 911 dopo quanto già fatto con i modelli Panamera e Cayenne (4 E-Hybrid e Turbo S E-Hybrid).

Sarà più leggera e più prestante

Mentre Porsche prosegue le sessioni di test sul tracciato del Nurburgring dei suoi prossimi modelli, c’è attesa per scoprire quali novità porterà in dote la nuova generazione della Porsche 911 Turbo S. Rispetto al modello che sostituirà, la 911 Turbo S di nuova generazione avrà un peso inferiore (si parla di una cinquantina di chilogrammi in meno) e disporrà di una serie di accorgimenti tecnici che ne miglioreranno ulteriormente le performance aerodinamiche. Con tali cambiamenti tecnici c’è da aspettarsi una nuova Porsche 911 Turbo S ancora più veloce, agile e scattante.

Estetica e design

La nuova Porsche 911 Turbo S 992 avrà un aspetto, ovviamente, sportivissimo con ampie prese d’aria sui fianchi posteriori a livello dei parafanghi. Le forme generali e il family feeling restano inconfondibili con in coda uno spoiler mobile e ben quattro tubi di scarico di forma trapezoidale.

Porsche 911 Turbo S con la coda d’anatra

Una variante della nuova Porsche 911 Turbo S è stata avvistata anche sulle strade di Stoccarda con una leggera modifica al posteriore. Non c’era un grande alettone ad adornare il lato b ma la cosiddetta ‘coda d’anatra’. Storicamente, negli anni ’70, la ‘coda d’anatra’ era montata solo sulla Carrera RS e i modelli che sfoggiavano l’orpello estetico prendevano il nome Sport Classic. Vedere una nuova Porsche 911 Turbo S 2020 indossare questa nuova coda ci permette di immaginare una futura Turbo S “Sport Classic” oppure la versione ancora più spinta della gamma, la Turbo RS. Molto probabilmente il nuovo modello con la Duck Tail sarà disponibile solo in un numero limitato e, immaginiamo, ad un prezzo particolarmente alto.

Interni e abitacolo

E’ interessante guardare anche all’interno dell’abitacolo, grazie alle ultime foto spia che sono giunte in redazione, che mostrano un cruscotto ancora con contagiri analogico, con incastonato il logo Turbo S, e una plancia che porta in dote un ampio display touch.

Il motore

Sotto al cofano ci sarà il sei cilindri boxer di 3,8 litri biturbo capace di raggiungere complessivamente ben 620 CV di potenza per la Turbo S, la normale Turbo si dovrà, invece, accontentare di soli 600 CV. Entrambi i modelli potranno usufruire del cambio automatico doppia frizione a 8 rapporti PDK e della trazione integrale per scaricare a terra, in modo efficiente, tutta questa potenza. Chiudiamo con qualche numero: la nuova Porsche 911 992 Turbo S potrà bruciare lo 0-100 km/h in 2,5 secondi e raggiungere una velocità massima di 350 km/h.

Uscita e prezzo

Non ci resta che attendere il Salone di Ginevra 2020, in programma per i primi giorni del mese di marzo per poterla vedere e toccare con mano e, soprattutto, per avere ulteriori informazioni sul prezzo, ancora sconosciuto al momento.    

Porsche 911 Turbo S 2020: debutto fissato a Ginevra 2020 [VIDEO SPIA]
5 (100%) 1 vote
Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati