Mercedes Classe S: addio alle versioni coupé e cabrio per risparmiare sui costi?

Mercedes Classe S: addio alle versioni coupé e cabrio per risparmiare sui costi?

Nella nuova generazione potrebbe restare solo la berlina

Nell'ambito del piano di riduzione dei costi di Daimler il gruppo tedesco avrebbe deciso di non dare più seguito agli attuali modelli di Mercedes Classe S Coupé e Cabrio.
Mercedes Classe S: addio alle versioni coupé e cabrio per risparmiare sui costi?

La prossima generazione della Mercedes Classe S non si farà attendere molto, con il suo debutto atteso entro la fine dell’anno. Tuttavia la nuova gamma della Classe S potrebbe offrire solamente la versione berlina, con le varianti coupé e cabriolet che potrebbero uscire definitivamente di produzione. 

Mercedes Classe S Coupé e Cabrio vittime della riduzione dei costi

Mentre il gruppo Daimler è impegnato in un massiccio piano di riorganizzazione aziendale e di riduzione dei costi, che prevederà anche il taglio di almeno 15.000 posti di lavoro in tutto il mondo, è la rivista tedesca Handelsblatt a riportare la novizia che Mercedes avrebbe già deciso di non dare seguito alle attuali versioni coupé e cabrio della Classe S. Questo nonostante il fatto che le attuali due versioni a due porte della Mercedes Classe S siano basate sulla stessa architettura della berlina, e dunque con costi di produzione non così elevati rispetto ad auto con piattaforme specifiche.

La decisione di Mercedes di abbandonare la Classe S Coupé e la Classe S Cabrio non è un grande sorpresa considerando l’apporto che le due varianti offrono in termini di vendita all’intera gamma, nella quale è nettamente la variante berlina a fare la parte del leone.

Addio vicino anche per il pick-up Classe X

Sulla via del tramonto in casa Mercedes non ci sono solo le varianti coupé e cabrio della Classe S, ma anche il pick-up Classe X, lanciato soltanto nel 2017, che dovrebbe uscire di scena nei prossimi mesi dopo le deludenti performance di vendita, ben inferiori alle attese, della sua breve carriera. Altri modelli del marchio della Stella vicini alla fine delle produzione sarebbero la CLS e la AMG GT quattro porte, che verrebbero sostituite da un unico nuovo modello elettrico.

Evoluzione elettrica con la Mercedes EQS

Nel futuro della Classe S, dove non ci sarà spazio per le versione coupé e cabriolet, c’è comunque l’alimentazione elettrica che prenderà forma attraverso la berlina Mercedes EQS, modello atteso nel 2021 e che si collocherà al vertice della gamma EQ a zero emissioni del costruttore tedesco.

Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati