Land Rover Defender 2020: salti ed evoluzioni sul set del nuovo film di James Bond “No Time To Die” [VIDEO]

Adrenalina e spettacolo col fuoristrada britannico

Il nuovo Land Rover Defender 2020 è protagonista spericolato sul set del film No Time To Die, nuovo capitolo della saga cinematografica di James Bond 007.

Il nuovo Land Rover Defender veste i panni di uno spericolato stuntman nelle riprese di No Time To Die, il nuovo film di James Bond 007.

Il costruttore britannico ci mostra alcuni momenti delle riprese sul set film nel quale il nuovo Defender è protagonista di una serie di evoluzioni estreme e salti in aria inimmaginabili che enfatizzano ancora di più la sua fama di veicolo pronto a tutto.

Adrenalina in salsa off-road

Il nuovo Land Rover Defender, che anche nel nuovo capitolo cinematografico di James Bond non ha perso occasione per mettere in mostra le sue capacità off-road con corse a folli velocità attraverso paludi, guadi e fiumi, dà vita ad una serie di sequenze davvero piene d’adrenalina che promettono spettacolo ed emozioni ai tanti fan dell’agente segreto più popolare al mondo.

Defender oltre ogni limite

Gli inseguimenti sul set del film No Time To Die sono stati guidati da Lee Morrison, coordinatore degli stuntman, che ha lavorato al fianco del premio Oscar per gli effetti speciali Chris Corbould. Morrison ha affermato: “Abbiamo spinto il Defender più di quanto credessimo possibile per generare il massimo livello di eccitazione e per dare ai fan uno spaccato della sfida senza compromessi nel produrre una sequenza d’inseguimenti spettacolari”.

Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati