Maserati Quattroporte e Levante: i restyling arriveranno prima dell’estate

Maserati Quattroporte e Levante: i restyling arriveranno prima dell’estate

Su entrambe debutterà il motore elettrico del Tridente

A luglio 2020 entreranno in produzione i rinnovati modelli di Maserati Levante e Quattroporte, con entrambi che porteranno in dote la motorizzazione 100% elettrica.
Maserati Quattroporte e Levante: i restyling arriveranno prima dell’estate

Fiat Chrysler Automobiles ha reso noti i tempi per l’arrivo di alcuni dei prossimi modelli dei brand che fanno parte del costruttore italo-americano.

Tra le novità più attese ci sono quelle di Maserati, con l’arrivo della nuova Ghibli, che porterà al debutto nella gamma del Tridente della motorizzazione ibrida, attesa nel corso dell’anno. Secondo i rumors, la nuova generazione della Maserati Ghibli potrebbe essere presentata già in primavera e montare un propulsore ibrido plug-in.

In arrivo il facelift per Maserati Levante e Quattroporte

Restando in casa Maserati, il marchio modenese sta lavorando anche ai restyling di Levante e Quattroporte, con i rinnovati modelli che entreranno in produzione già a luglio e che quindi potrebbero essere svelati già nel corso delle prossime settimane. Su essi si sa poco, ma dovrebbero comunque presentarsi con un leggero aggiornamento stilistico, sufficiente a portare una ventata di modernità utile a competere sul mercato in attesa delle nuove generazioni dei due modelli attese nel 2022 e nel 2023. La Quattroporte arriverà prima della Levante, con entrambe le vetture che disporranno in gamma della motorizzazione totalmente elettrica.

Nuova Fiat 500 elettrica in rampa di lancio

Venendo al brand Fiat, FCA ha confermate che le versioni pre-serie della nuova Fiat 500 elettrica sono già sottoposte ai collaudi finali in vista della preparazione al lancio sul mercato previsto nel mese di giugno. La nuova 500 a zero emissioni, i cui prototipi sono stati fotografati più volte durante i test in strada, potrebbe fare il suo debutto già tra pochi giorni al Salone di Ginevra.

Installazione di pannelli solari a Mirafiori

Sempre in tema di sensibilità ambientale, FCA ha annunciato che lo stabilimento produttivo di Mirafiori sarà dotato di circa 150.000 metri quadrati di pannelli solari, che saranno in grado di generare fino a 15 MW di elettricità. Tale intervento, spiega FCA, contribuirà a ridurre drasticamente le emissioni di CO2 della produzione e fornirà energia pulita per ricaricare i modelli elettrici durante i test interni.

Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati