Maserati MMXX: la super sportiva del Tridente potrebbe essere così [RENDERING]

Maserati MMXX: la super sportiva del Tridente potrebbe essere così [RENDERING]

Stile da supercar compatta

Sulla Maserati MMXX, immaginata in un nuovo rendering, emergono una serie di nuove dettagli e anticipazioni relative a caratteristiche tecniche e motori.
Maserati MMXX: la super sportiva del Tridente potrebbe essere così [RENDERING]

A poche ore dall’annuncio del suo nome, che sarà svelato questa sera, la nuova super sportiva di Maserati torna sotto la luce dei riflettori attraverso un nuovo rendering, realizzato dal designer Andrei Avarvarii per gli inglesi di Car Magazine, che prova ad anticipare le forme definitive del nuovo modello del marchio del Tridente. 

Sarà anche in versione 100% elettrica

La nuova supercar, finora nota col nome di Maserati MMXX, inaugurerà l’inizio dell’era elettrificata per la Casa modenese. Da tempo Maserati ha avviato i test del nuovo propulsore elettrico che troverà posto, non sappiamo se sin da subito o in un momento successivo, sotto il cofano della nuova super sportiva, attesa sul mercato entro fine 2020 con un prezzo attorno ai 200.000 euro.

Esordio con motore V6

A proposito di motorizzazioni della nuova supercar Maserati, gli ultimi rumors parlano di un debutto, che avverrà in primavera, con un motore V6 montato in posizione centrale, mentre solo in un secondo momento saranno rese disponibili la versione ibrida e quella completamente elettrica.

Piattaforma ad hoc, simile a quella dell’Alfa Romeo 4C

La Maserati MMXX, che proverà a sfidare le supercar entry-level di Ferrari, Aston Martin e McLaren, prenderà forma su un struttura in fibra di carbonio simile a quella dell’Alfa Romeo 4C, anche se si tratta di una piattaforma completamente nuova. Secondo alcune indiscrezioni, questo nuovo pianale è più lungo, più largo e con un interasse esteso che garantirà più spazio interno, oltre a poter accogliere un motore più grande e ad avere maggiore versatilità nell’integrare motorizzazioni differenti, comprese quelle elettrificate.

Anticipazioni sulle motorizzazioni

Stando a quanto riportato da Car Magazine, la nuova sportiva di Maserati monterà sospensioni a doppio braccio oscillante sia all’anteriore che al posteriore. Come anticipato, al top di gamma del modello dovrebbe esserci un propulsore V6, con il motore biturbo da 2.9 litri delle versioni Quadrifoglio di Alfa Romeo che è un opzione, anche se non quella più accreditata. Potrebbe invece esserci un nuovo V6 in fase di sviluppo, che magari si rivelerà utile per eventuali future nuove sportive di Alfa Romeo. A prescindere dalla tipologia di motore adottato, la nuova Maserati dovrebbe disporre esclusivamente del cambio automatico doppia frizione a 8 velocità.

In attesa di scoprire ulteriori dettagli tecnici e meccanici della vettura, il render qui sopra ci dà un assaggio dell’ipotetica veste estetica, nata sulla base dei prototipi fotografati negli scorsi mesi, della Maserati MMXX.

Credit render: Carmagazine.co.uk

Maserati MMXX: la super sportiva del Tridente potrebbe essere così [RENDERING]
5 (100%) 3 votes
Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati