Audi e-tron S ed e-tron Sportback S: arrivano i SUV elettrici da 500 CV

Audi e-tron S ed e-tron Sportback S: arrivano i SUV elettrici da 500 CV

Adi e-tron S spinge sulle prestazioni e sul piacere di guida, con oltre 500 CV

L' Audi e-tron S è il nuovo SUV elettrico della casa di Ingolstadt che porterà la sua potenza fino ad oltre 500 CV, con un forte focus sulle prestazioni e sul piacere di guida. troveremo il toque vectoring e uno sterzo più preciso rispetto al modello da 408 CV.
Audi e-tron S ed e-tron Sportback S: arrivano i SUV elettrici da 500 CV

Audi e-tron è un SUV elettrico già conosciuto ormai da qualche anno, così come la sua variante più sportiva, l’Audi E-Tron Sportback, che condividono lo stesso powertrain elettrico composto da due motori, uno per ogni asse, dalla potenza complessiva di 313 o 408 CV, per un’autonomia fino a 400 km dichiarati. Presentano entrambe un’accelerazione sullo 0-100 km/h coperta in circa 4,6 secondi, nonostante l’importante mole da oltre 2,4 tonnellate di peso. Non è però passato molto tempo prima che Audi decidesse di presentare la loro versione più potente, definita dalla sigla S.

Audi e-tron S, più potenza e prestazioni

Le due versioni, Audi e-tron S ed e-tron Sportback S, saranno presentate a breve e per ora risultano ancora camuffate con una livrea particolare. Queste nuove versioni S presentano un terzo motore, per aggiungere potenza e dinamicità di guida. Ora troviamo due motori più piccoli sull’asse posteriore e uno più grande sull’asse anteriore, che riescono a produrre una potenza complessiva di 440 o 500 CV per un breve periodo di extra-boost. Ovviamente migliorano anche le prestazioni, raggiungendo ora i quasi 4,0 secondi sullo 0-100 km/h. Grazie ai due nuovi motori posti sull’asse posteriore, la nuova e-tron S riesce a generare il torque vectoring sulla ruota interna alla curva, migliorando la dinamicità su strada e manovrabilità. Verranno inoltre impiegate nuove ruote da 285mm si sagoma, per un raggio di ben 20″, fino a 22″ come optional. Il pacco batterie rimane invariato, da ben 95 kWh. Non abbiamo informazioni circa l’autonomia. Il modello ufficiale, che ora vediamo ancora camuffato, potrebbe debuttare al prossimo Salone di Ginevra 2020.

Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

1 commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • Enrico ha detto:

    Queste macchine faranno la fine degli orologi al quarzo.
    Oggetti morti, privi di alcun fascino.
    Il futuro per auto vive ed ecologiche è l’idrogeno. Tutto il resto è tempo perso senza acquirenti.

Articoli correlati