Honda e Type R: c’è la conferma di una versione sportiva elettrica [RENDERING]

Honda e Type R: c’è la conferma di una versione sportiva elettrica [RENDERING]

la sigla Type R potrebbe sposarsi alla perfezione con la doti di guida della nuova Honda e

La nuova Honda E della casa giapponese ci ha sorpreso per la sua grande maneggevolezza e tenuta di strada durante la nostra prova a Valencia, e gli ingegneri non hanno nascosto un certo desiderio per svilupparne una versione più sportiva e più orientata verso le prestazioni.
Honda e Type R: c’è la conferma di una versione sportiva elettrica [RENDERING]

La nuova Honda e Type R potrebbe diventare realtà nei prossimi anni, data l’intenzione del produttore giapponese di elettrificare almeno due terzi della sua gamma di veicoli entro il 2030. Questo ci permette di pensare che i veicoli che oggi conosciamo con la sigla Type R, potrebbero traslare nel mondo dei veicoli elettrici, come per la piccola e nuova Honda e. Hideki Kakinuma, ingegnere capo della divisione Type R, parlando ai microfoni di un magazine inglese ha confermato la possibilità di vedere in un recente futuro la sigla Type R apposta anche ai veicoli elettrici. La sfida principale però sarebbe quella di riuscire a conservare il DNA Type R anche su questa tipologia di auto.

Type R, niente SUV o crossover, la sigla rimane sulle compatte ribassate

Fortunatamente per noi e per gli appassionati Honda, lo stesso Kakinuma ci conferma che la sigla Type R non verrà mai impiegata per veicoli dal baricentro rialzato, per non snaturarne l’essenza e non contaminarla con categorie di veicoli che non potrebbero ospitarla. Per questo ragione abbiamo capito che la nuovissima Honda e, che abbiamo provato a Valencia qualche giorno fa, potrebbe tranquillamente sposare questa sigla, dal momento che presenta già una dinamica di guida ottima e precisa, che ci ha sorpreso per la sua maneggevolezza e per il suo equilibrio in curva.

Il capo progetto Honda e Takahiro Shinya, ha rivelato ai microfoni della stampa che, fosse per loro, si metterebbero subito a sviluppare una versione più vivace e sportiva della piccola Honda e, ma aspettano di vedere come risponde il mercato a questo primo modello elettrificato della casa giapponese. La divisione italiana ci ha comunicato per per il 2020 la stima di vendita della nuova Honda e si aggira intorno alle 500 unità. Una cifra decisamente contenuta e umile, in linea con quelle che sono le richieste di auto elettriche del nostro mercato, considerando anche il suo prezzo di partenza non proprio accessibile di circa 35 mila euro, ecoincentivi esclusi.

Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati