Alfa Romeo Giulia GTA: altri indizi prima dell’atteso debutto? [VIDEO TEASER]

Alfa Romeo Giulia GTA: altri indizi prima dell’atteso debutto? [VIDEO TEASER]

Un annunciato "ritorno leggendario"

Tramite i canali social si ricorda un appuntamento. Parole e sonorità che suggeriscono una nuova ruggente creazione
Alfa Romeo Giulia GTA: altri indizi prima dell’atteso debutto? [VIDEO TEASER]

L’invito è: “Restate sintonizzati”. Un nuovo messaggio dopo l’annullamento del Salone di Ginevra, considerando la situazione legata al Coronavirus Covid-19. Alfa Romeo, attraverso i propri canali social, ha postato un breve filmato contenente immagini, parole e suoni che rimandano a qualcosa di nuovo. In evidenza anche il simbolo del “Quadrifoglio”. Nell’ultimo periodo il vociferato debutto di una Giulia GTA ha trovato spazio su varie testate specializzate, diventando una probabilità stuzzicante che ha già catturato diverse attenzioni.

Indiscrezioni e ipotesi

Il nuovo breve filmato proposto da Alfa Romeo è interessante dal punto di vista visivo, sonoro e ancora di più sul piano concettuale. Particolarmente ispiranti sia il titolo “La leggenda ritorna” abbinato al video riportato su YouTube; sia il messaggio scandito all’interno dello stesso: “Questo è ciò di cui è fatta l’essenza dell’audacia: retaggio, potenza, leggerezza, adrenalina”. Seguito da una celebre locuzione latina: “Il destino favorisce chi osa”. Oppure, più notoriamente: “La fortuna aiuta gli audaci”.
Il simbolo del quadrifoglio può essere considerato proprio un denominatore comune di “fortuna” e “audacia”, tradizionalmente visibile sulle vetture più sportive o esclusive del costruttore lombardo. Dunque è presumibile che anche sull’atteso modello compaia l’iconico stemma, già presente sulle più potenti versioni di Giulia e Stelvio attualmente commercializzate.
Diverse poi le indiscrezioni a cui affiancare, ad esempio, le curate elaborazioni proposte da LP Design. Si immagina una veste arricchita da componenti aerodinamiche articolate, fianchi più scolpiti e specifici elementi in materiali compositi, così come un segmentato estrattore posteriore che affianca voluminosi scarichi centrali. Soluzioni che risulterebbero funzionali assieme a un peso ottimizzato e ancora più contenuto, come tradizionalmente lo sono tutte le versioni GTA (Gran Turismo Alleggerita), a fronte di una potenza più marcata anche rispetto alla spumeggiante Giulia Quadrifoglio. Sotto il cofano troverebbe posto sempre un motore V6 di 2.9 litri, ma capace di generare una potenza notevole. Forse 620 cavalli o poco più. Al momento restano ipotesi.

Video: Alfa Romeo
Rendering: LP Design

Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati