Alfa Romeo Giulia GTA e GTAm: due nuove versioni estreme della berlina con 540 CV [FOTO e VIDEO]

Motore da 540 CV e 100 kg di peso in meno

Alfa Romeo Giulia GTA è la nuova versione estrema della berlina del Biscione. Derivata dalla Giulia Quadrifoglio, monta il motore V6 2.9 biturbo da 540 CV e dotazioni specifiche che ne incrementano le performance. Saranno prodotti solo 500 esemplari di Giulia GTA e GTAm.

L’acronimo GTA sintetizza l’espressione Gran Turismo Alleggerita. Una sigla iconica per gli appassionati di Alfa Romeo, già associata alla storica Giulia Sprint negli anni ’60 per sottolinearne la natura prestante, figurando poi anche su altri spumeggianti modelli del Biscione.

Ora è pronta a tornare: il Salone di Ginevra 2020 è stato annullato, ma questo non ha impedito che il Biscione svelasse la nuova Alfa Romeo Giulia GTA, affiancata da una seconda sorpresa, una variante ancora più estrema: la Giulia GTAm.

Dotazioni tecniche specifiche

La nuova Alfa Romeo Giulia GTA si presenta con una caratterizzazione esclusiva non solo estetica, ma funzionale alle prestazioni. Questa nuova variante, che deriva dalla Giulia Quadrifoglio, ne migliora l’aerodinamica e l’handling, ma sopratutto ne riduce il peso. La Giulia GTA offre un carico aerodinamico maggiore, grazie al lavoro col team Sauber di Formula 1, e all’ottimizzazione di minigonne laterali, spoiler posteriore specifico e splitter anteriore attivo. La versione GTA monta anche un nuovo sistema di scarico centrale Akrapovic in titanio integrato nel diffusore posteriore in fibra di carbonio e specifici cerchi da 20 pollici monodado. L’handling è stato migliorato attraverso l’allargamento di 50 mm delle carreggiate anteriori e posteriori e con lo sviluppo di un nuovo set di molle, ammortizzatori e boccole per i sistemi di sospensione.

Gli interni fanno il pieno di Alcantara

Pure gli interni dell’Alfa Romeo Giulia GTA, che offrono un abitacolo omologato con quattro posti, sono stati rinnovati con i rivestimenti completamente in Alcantara su plancia, pannelli porta, imperiale, montanti laterali e sezioni centrale dei sedili.

Motore da 540 CV e 0-100 km/h in 3,6 secondi

Sotto il cofano dell’Alfa Romeo Giulia GTA troviamo il potenziato motore V6 biturbo da 2.9 litri, lo stesso che equipaggia la Giulia Quadrifoglio, ma rispetto al quale sviluppa 30 CV in più con la potenza complessiva erogata che sale così da 510 a 540 CV. Questo consente di ottenere un’accelerazione ancora più fulminea, con uno sprint 0-100 km/h coperto in 3,6 secondi anche grazie al sistema Launch Control.

Peso alleggerito di 100 kg

A contribuire alle prestazioni da supercar c’è ovviamente il grande lavoro di alleggerimento che permettono all’Alfa Romeo Giulia GTA di pesare appena 1.520 chilogrammi, per un rapporto peso/potenza di 2,82 kg/CV. Il contenimento del peso, che è di circa 100 chilogrammi, è stato ottenuto grazie all’adozione di materiali leggeri, come ad esempio la fibra di carbonio per l’albero di trasmissione, il cofano, il tetto, il paraurti anteriore, i passaruota anteriori e gli inserti passaruota posteriori.

Solo 500 esemplari

Alfa Romeo Giulia GTA e GTAm saranno prodotte in serie limitata da 500 unità complessive, numerate e certificate. Con le prenotazioni già aperte, il Biscione offre un personalizzato processo di vendita one-to-one per ognuno dei fortunati possessori delle due nuove ed esclusive varianti della berlina di Arese.

Scopri le Offerte



    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Anticipazioni

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati