McLaren 765LT: il nuovo missile da 765 CV e 800 Nm al Salone di Ginevra 2020 [FOTO e VIDEO]

Trattamento hardcore per la vettura da strada più potente mai creata da McLaren

La nuova McLaren 765LT è l'ultima creazione di Woking, un missile da strada con 765 CV e 800 Nm, estremizzando quelle che sono le performance della già potentissima McLaren 720S.


La nuova McLaren 765LT è l’ultima super sportiva della casa di Woking che fornisce alla 720S il noto trattamento “long tail” delle McLaren più potenti. Si tratta di una versione più estrema, potente, più leggera e più hardcore della già esplosiva 720S. Rispetto alla sua versione più sobria, la LT guadagna 45 CV, 30 Nm e perde 80 kg sulla bilancia arrivando a 1.229 kg, grazie ad un impiego estremo del carbonio. Tutto sulla vettura è stato rivisto per estremizzare le performance della 720S, andando ad annullare qualsiasi tipologia di sistema che andava ad apportare migliorie in termini di comfort. Tutto è focalizzato sulle prestazioni, tutto è orientato verso una migliore esperienza di guida, che avvicinerà il più possibile i futuri proprietari al mondo delle competizioni.

Nuova McLaren 765LT, come cambia fuori

Basta un’occhiata, anche per i non addetti ai lavori, per capire che la nuova McLaren 765LT si tratta di un qualcosa di completamente diverso rispetto alla 720S da cui deriva. Splitter e appendici aerodinamiche appaiono in grande quantità un po’ ovunque, offrendo un look quasi tuning alla supercar inglese. Nuovo lo splitter anteriore in carbonio, così come le minigonne laterali, con piccoli flap nella parte vicina alle ruote anteriori. Grandi le novità soprattutto nel retro, con il nuovo estrattore dalle dimensioni imponenti, così come nuove sono le paratie aerodinamiche poste ai lati del posteriore, per “pulire” i flussi d’aria. L’impianto di scarico è stato totalmente rivisto, spostandolo dalla parte inferiore al centro della sagoma della vettura, da cui spuntano i 4 terminali tondi. E’ interamente realizzato in titanio, e pesa circa 4 kg in meno dello scarico originario della 720S.

McLaren 765LT, un tripudio di potenza

Posizionato centralmente, batte lo stesso 4.0 litri biturbo di McLaren, capace di erogare ora 765 CV e 800 Nm di coppia a 5500 giri/min, scaricando tutto sulle ruote posteriori attraverso un cambio automatico doppia frizione a sette marce. Con questo upgrade, la nuova 765LT diventa la McLaren da strada più potente mai creata, superando tutte le sue antenate. L’accelerazione sullo 0-100 km/h è coperta in soli 2,7 secondi, ma il dato veramente impressionante è lo 0-200 km/h, che viene percorso in soli 7,2 secondi. La trasmissione è stata ottimizzata per offrire cambi di marcia più veloci del 15% rispetto alla 720S. L’impianto frenante è ereditato dalla McLaren Senna, con dischi realizzati in materiale carboceramico. L’ala attiva del posteriore e le nuove appendici aerodinamiche, migliorano la deportata della vettura del 20% in più rispetto alla 720S. Nuovi i cerchi in lega forgiati da 20″ e bulloni in titanio che calzano pneumatici Pirelli P Zero Trofeo R realizzati su misura: si risparmiano circa 21 kg sulle masse non sospese.

Saranno disponibili solo 765 esemplari, ma i prezzi non sono stati ancora comunicati, come in queste situazioni. Spesso le versioni saranno così personalizzate che sarà difficile stabilire un prezzo di partenza. Immaginiamo comunque che il cartellino della vettura si aggiri intorno ai 300/350 mila euro.

Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati