Nuova Audi A3 2020: la quarta generazione scopre le carte [FOTO]

Evoluzione stilistica, tecnologica e meccanica

Audi presenta la nuova generazione della A3 che rinnova il design esterno all'insegna della sportività, mentre l'abitacolo fa il pieno di tecnologia di ultima generazione.

La nuova Audi A3, quarta generazione del modello della Casa dei Quattro Anelli, è stata ufficialmente svelata mostrando una nuova carica seduttiva espressa attraverso un design dalle stile più grintoso e aggressivo. 

Profilo riconoscibile, anteriore tipicamente Audi

L’Audi A3 di nuova generazione ha infatti un aspetto che esalta la muscolosità delle sue forme, attraverso una linea di cintura continua che unisce l’anteriore ed il posteriore, così come avviene nel modello uscente, dando alla fiancata della vettura un distintività marcata rispetto agli altri recenti modelli del marchio di Ingolstadt. Adesso però ci sono passaruota più bombati e tratti più curvi nella parte inferiore della carrozzeria.

Il frontale della nuova Audi A3 è in linea col family feeling della gamma dei Quattro Anelli, grazie alla generosa griglia esagonale e ai gruppi ottici con taglio netto che integrano i fari a LED con elementi luminosi variabili a seconda di allestimento e motorizzazione. Sul posteriore non ci sono particolari novità in termini di audacia stilistica, con Audi che conferma la pulizia delle forme e delle linee che caratterizzano la coda.

Interni high-tech con richiamo alla Lamborghini Huracan

Un rinnovamento più marcato e significativo la nuova Audi A3 lo porta in dote nell’abitacolo. Gli interni si rivoluzionano seguendo il percorso di evoluzione estetica e tecnologica dei modelli Audi di nuova generazione, con linee più spigolose ed uno stile che, per ammissione di chi ha curato il design dell’abitacolo della nuova A3, s’ispira agli interni della Lamborghini Huracan, cosa che avviene attraverso la soluzione adottata per le bocchette d’aerazione del posto guida che sono state collocate in posizione rialzata ai lati del quadro strumenti. Quest’ultimo prevede una strumentazione completamente digitale con display che parte da 10,3 pollici di dimensioni fino ad arrivare ai 12,3 pollici del Virtual Cockpit disponibile in optional.

Display touch da 10,1 pollici per l’infotainment

Dentro la nuova Audi A3 si nota il nuovo tunnel centrale con una serie di comandi aggiornati e con il vano portaoggetti dotato del modulo di ricarica wireless per lo smartphone. Cambiano anche i tasti relativi alla gestione del climatizzatore, mentre più in alto c’è lo schermo touch dell’infotainment da 10,1 pollici basato su piattaforma Mib3 e dotato di eSim Lte, hotsport Wlan, assistente vocale intelligente, Apple CarPlay e Android Auto. L’abitabilità si conferma sui livelli del modello precedente, con sedile guida ribassato di poco e 3 cm in più di spazio in larghezza.

Adas avanzati

Costruita sulla confermata architettura MQB, la nuova Audi A3 offre Adas più avanzati includendo nella dotazione di serie la frenata automatica d’emergenza, il sistema di mantenimento della corsia e il regolatore di velocità passivo. Nel corposo elenco degli optional troviamo tra gli altri il cruise control attivo e il sistema di mantenimento della traiettoria attivo fino a 210 km/h.

Motorizzazioni benzina, diesel, metano e ibride

La nuova Audi A3, che sarà disponibile in quattro allestimenti (base, Business, Business Advanced e S line edition) e solo con carrozzeria Sportback, debutta sul mercato con tre motorizzazioni disponibili: il benzina 1.5 turbo da 150 CV sulla 35 TFSI e il diesel 2.0 litri da 116 CV sulla 30 TDI e da 150 CV sulla 35 TDI. Gamma motori che sarà ampliata in secondo momento, quando arriveranno il tre cilindri turbo benzina 1.0 da 110 CV (30 TFSI) e il mild-hybrid a 48 volt da 150 CV (35 TFSI), oltre al 2.0 diesel da 190 CV e trazione quattro (40 TDI) e al 2.0 litri benzina da 310 CV per la sportiva S3. Non mancheranno anche le versioni più attente a consumi ed ambiente: come il 1.5 turbo a metano da 131 CV sulla 30 g-tron e il 1.4 ibrido plug-in disponibile con due livelli di potenza: 204 e 245 CV.

Le prevendite della nuova Audi A3 sono già partite, mentre le prime consegne sono previste prima dell’estate.

Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati