Audi Q3 Sportback 2020: Com’è & Come Va

Audi Q3 Sportback 2020: la prova del SUV Coupè nel nostro Com'è & Come Va

Audi Q3 Sportback 2020: la prova su strada del SUV Coupè nel nostro Com'è & Come Va con tutto quello che sappiamo su motori, allestimenti, prezzo, caratteristiche tecniche, consumi e prestazioni.

La Audi Q3 (qui, il video test drive) lascia le vesti del SUV per trasformarsi in un CUV (Coupé utility vehicle) e diventare la nuova Audi Q3 Sportback 2019, un SUV Coupè che porta in dote forme squadrate, sportive e muscolose, tanta tecnologia con una dotazione ADAS completa e una guida dinamica, che strizza l’occhio ai guidatori più sportivi ma che permette anche di passare in souplesse sulle imperfezioni del manto stradale.

E’ lunga 450,6 cm

Più muscolosa si ma anche più snella, la Audi Q3 Sportback è più bassa e attaccata al manto stradale, per l’esattezza, è alta 156 cm, meno tre centimetri rispetto alla normale Q3. Più bassa ma anche più lunga di 16 mm (450,6 cm) mentre il resto delle misure sono da segnare in 184 cm in larghezza.

Estetica da vera sportiva

Anche per la nuova Audi Q3 Sportback 2020 c’è la grande griglia a single frame che divide i fari full LED (i  Matrix LED sono optional) dal disegno appuntito. La calandra ha linee nette e taglienti, enfatizzate dalla presenza di due prese d’aria più estreme, congiunte da un inserto che divide la griglia da una ulteriore prese d’aerazione posta più in basso. Il profilo è caratterizzato da tante nervature sopra i passa-ruota così come dalla rientranza nella parte inferiore della portiere che rendono tutto il fianco sportivo. La vera novità è la linea del tetto che discende verso la coda, con il lunotto, posizionato sotto lo spoiler posteriore, che ora è più inclinato, piegato ora di 45 gradi, con l’angolo del montante ‘C’ più chiuso rispetto alla normale Q3.

Interni curati e tecnologici

Audi è sinonimo di interni di alta qualità. L’abitacolo è costruito con attenzione e comprende l’uso di materiali nobili tra plastiche rivestire di Alcantara, pellami e inserti in alluminio che enfatizzano le forme squadrate della plancia. Questa implementa lo schermo touch-screen da 10,1 pollici (12,3 pollici in optional) con sistema di navigazione MMI plus con MMI touch. Da segnalare la presenza dell’immancabile quadro strumenti digitale, il Virtual Cockpit del gruppo VW, che ormai conosciamo bene e che permette di avere contagiri, contachilometri e menu di navigazione-consumo sempre sotto controllo.

Buona abitabilità e bagagliaio da 53o litri

Una volta a bordo della nuova Audi Q3 Sportback 2019 noto che la seduta è più simile a una coupè piuttosto che a un SUV. Ci si siede quindi in basso (anche se è sempre possibile elevarsi più in alto) con i sedili comodi e avvolgenti. Il divanetto posteriore permette ai nostri passeggeri di avere ampio spazio per le gambe e per le spalle, non troppo per la testa che sfiora il tetto discendente. Sempre parlando del divanetto posteriore, questo può scorrere in avanti o indietro fino a 13 cm. Il bagagliaio530 litri con tutti i sedili in configurazione standard, se invece abbatteremo il sedile posteriore, avremo una piazza utile di 1.400 litri.

Tecnologia e ADAS

La Audi Q3 Sportback permette di avere a bordo l’assistente virtuale di Amazon, Alexa, utile per interfacciarsi con il sistema Car-to-X per la condivisione delle informazioni di traffico tra veicoli Audi (utile per condividere informazioni anche sulle condizioni della strada e sui percorsi alternativi). Da segnalare la presenza di Apple CarPlay, radio DAB, la connessione con la app dedicata myAudi oltre alla pletora di aiuti alla guida, volgarmente chiamati ADAS, come Adaptive Cruise Assist, mantenimento di corsia e Park Assist.

Motori diesel e benzina

La Audi Q3 Sportback 2020 permette di scegliere tra motori benzina e diesel, abbinati sia alla semplice trazione anteriore sia alla trazione integrale intelligente quattro, con il cambio a 6 marce manuale o l’automatico S tronic: abbiamo il propulsore 2.0 45 TFSI 230 CV quattro S tronic, il 2.0 35 TDI 150 CV quattro, il 2.0 35 TDI 150 CV S tronic, senza contare il 1.5 35 TFSI 150 CV, il 1.5 35 TFSI 150 CV S tronic mild-hybrid 48 volt, il 2.0 35 TDI 150 CV quattro S tronic e il 2.0 40 TDI 190 CV quattro S tronic.

Prova su strada

Al volante della nuova Audi Q3 Sportback, come anticipato, ci si può sedere molto in basso, con la possibilità di godere e sentire bene gli spostamenti della vettura, insomma, le sensazioni che riesce a trasmettere durante la guida non sono da sportiva di razza ma è comunque possibile divertirsi, guidandola agilmente tra le curve ma in tutta sicurezza.

L’assetto è il giusto mix tra sportività e comfort e permette di pennellare al meglio le curve senza bisogno di destreggiarsi tra coricamenti e rollii che ci sono ma sono minimi. Nulla da segnalare anche nella guida più compassata della cittadina, dove è possibile passare in souplesse i pavè della metropoli e le asperità del manto stradale.

Lo sterzo è a rapporto progressivo, quindi più leggero alle basse velocità e più pesante e comunicativo alle alte velocità, ma nel primo caso avrei preferito che fosse comunque più comunicativo poiché, secondo i miei gusti, è un po’ vuoto.

La visibilità è buona davanti e ai lati mentre è un po’ sacrificata la prospettiva che arriva dal lunotto posteriore, compatto e schiavo del design ricercato della coda.

Motore e consumi

Per la prova abbiamo scelto il motore 35 TDI 2.0 diesel da 150 CV, abbinato al cambio automatico doppia frizione a 7 rapporti. Trasmissione e motore dialogano bene insieme nel senso che il lag tra il cambio automatico e il pedale del gas è quasi completamente sparito per dar spazio a una guida più fluida e immediata. La coppia (340 Nm) viene ‘pescata’ un po’ in alto, a partire dai 1.800 quindi avrei preferito avere una spinta più corposa ai più bassi regimi ma una volta raggiunti i giusti giri, l’accelerazione si sente.

consumi? Dopo un ciclo misto comprendente strade urbane, extraurbane, autostrada e 200 chilometri percorsi, il computer di bordo mi ha suggerito un consumo 7,5 l/100 km.

Prezzo e uscita

La nuova Audi Q3 Sportback 2019 costa circa 3.000 euro in più di una normale Q3 con motorizzazione equivalente, con un prezzo di listino che parte da 38.200 euro. Se invece volete la Q3 Sportback cosi com’è allestita l’auto in prova in questo Com’è e Come va, il vostro assegno dovrà riportare la cifra di 41.500 euro. Qui, il configuratore.

Pro e Contro

Ci PiaceNon Ci Piace
Cura per gli interni. Il giusto mix tra guida sportiva e comfort. Ampio bagagliaioFeedback del volante non perfetto. C'è il lag tra acceleratore e coppia dal motore

La pagella di Motorionline

Motore:★★★☆☆ 
Ripresa:★★★☆☆ 
Cambio:★★★★★ 
Frenata:★★★★☆ 
Sterzo:★★★☆☆ 
Tenuta di Strada:★★★★★ 
Comfort di bordo:★★★★★ 
Posizione di guida:★★★★☆ 
Dotazione:★★★★☆ 
Qualità/Prezzo:★★★★☆ 
Design:★★★★★ 
Consumi:★★★★☆ 

Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati