Toyota Yaris 2020: aperte le prenotazioni, arriva a giugno [VIDEO]

Design più dinamico e tecnologia evoluta

La nuova Toyota Yaris si avvicina all'arrivo sulle strade italiane: la casa giapponese ha aperto le prenotazioni online per la quarta generazione, con le prime consegne previste per il prossimo mese di giugno

La Toyota Yaris è uno dei modelli più venduti sul mercato italiano ed il marchio giapponese ha annunciato l’apertura delle prenotazioni per la quarta generazione della vettura. Servirà accedere al sito ufficiale dedicato e registrarsi, poi i clienti saranno ricontattati ad aprile per scegliere allestimento e prezzo. Le prime consegne sono previste per il prossimo mese di giugno, mentre chi vuole la versione sportiva GR dovrà attendere la fine del 2020 per riceverla.

La caratteristiche della nuova Toyota Yaris

È il primo modello della Casa nipponica a utilizzare la piattaforma TNGA-B, soluzione costruttiva che contribuisce a rendere la vettura più larga, più bassa e più corta rispetto al modello precedente, con un passo però che si è invece allungato di 50 mm garantendo maggiore spazio nell’abitacolo.

Il design della nuova Yaris è cresciuto in dinamismo e movimento, caratterizzato da linee più forti e decise sulle fiancate, robusti parafanghi anteriori e posteriori, grande griglia anteriore e moderni fari a LED. La coda della compatta di Toyota propone dei rinnovati fanali posteriori con forme scolpite e uniti tra loro da un rivestimento nero che si estende sull’intero portellone del bagagliaio, mentre sotto di esso si nota la muscolosità delle forme del paraurti posteriore.

Toyota Yaris Hybrid al lancio

Alla maggior parte dei clienti europei verrà inizialmente offerta una sola motorizzazione, quella ibrida, che è stata migliorata sulla Toyota Yaris 2020. Il powertrain hybrid di Toyota che trova posto sulla nuova Yaris sfrutta la combinazione tra il nuovo motore benzina tre cilindri da 1.5 litri, che promette più reattività, con due motore elettrici ed il cambio CVT.

La vettura è così in grado di erogare 116 CV di potenza massima combinata grazie al sistema Full Hybrid Electric di quarta generazione completamente riprogettato e nuove batterie al litio, con consumi a partire da 2.9 l/100 km ed emissioni da 64 g/km di CO2 (nel ciclo NEDC correlato), con la possibilità di veleggiare fino a 130 km/h.

Anche con motori benzina

In alcuni mercati, compreso quello italiano, la nuova Toyota Yaris proporrà anche delle motorizzazioni benzina, con l’unità da 1.0 litro e quella da 1.5 litri, i cui dettagli saranno resi noti in un secondo momento.

Ricco equipaggiamento di serie e inedito airbag centrale

L’elenco dei sistemi di sicurezza e di assistenza alla guida presenti sulla nuova Yaris è piuttosto lungo ed include, oltre alla suite Toyota Safety Sense, anche il primo airbag centrale al mondo. Tra le altre tecnologie a bordo ci sono il cruise control adattivo e il mantenimento della corsia di marcia, entrambi derivati dalla Corolla e che fanno parte della dotazione di serie della nuova Yaris.

Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati