BMW Concept i4: ecco come sarebbe con la classica griglia anteriore dell’Elica [RENDERING]

BMW Concept i4: ecco come sarebbe con la classica griglia anteriore dell’Elica [RENDERING]

Sostituito l'enorme doppio rene proposto dalla Casa bavarese

Un render ipotizza la BMW Concept i4 appena svelata con un doppio rene anteriore più piccolo e tradizionale, che modifica notevolmente l'impatto visivo del prototipo che anticipa la BMW i4 di serie.
BMW Concept i4: ecco come sarebbe con la classica griglia anteriore dell’Elica [RENDERING]

La BMW Concept i4 presentata la settimana scorsa prefigura la nuova berlina elettrica di serie che dovrebbe avere un aspetto molto simile. A catturare lo sguardo della Concept i4 è senza dubbio la sua enorme e rivoluzionaria griglia anteriore che caratterizza il muso dell’auto, che rappresenta la novità stilistica più significativa apportata da BMW.

Render con griglia più tradizionale

A tanti però quel doppio rene che cresce sproporzionatamente in altezza, come quello di questa interpretazione stilistica della nuova BMW M4, non va giù, come probabilmente nel caso dell’autore del rendering qui sopra che propone la BMW Concept i4 con una griglia a doppio rene classica, ovvero con le consuete dimensioni dei modelli del marchio bavarese.

Negli ultimi anni i designer di BMW hanno costantemente aumentato le dimensioni del famoso doppio rene anteriore, fino ad arrivare con il Concept 4 dello scorso anno e, come anticipato dalle prime immagini “rubate”, con i prossimi modelli M3 e M4. La BMW Concept i4 ha una griglia frontale altrettanto enorme che conferisce un aspetto inedito a tutto l’anteriore.

Paraurti anteriore modificato

Questo nuovo render sostituisce la griglia originale con un doppio rene molto più piccolo e più proporzionato all’intero muso dell’auto, con dimensioni simili a quella dell’attuale M3, anche se con tratti leggermente più angolari. Poiché la BMW i4 è ad alimentazione completamente elettrica essa non ha bisogno di una griglia funzionale, quindi è stata “chiusa” con fibra di carbonio. Altre modifiche del render si notano anche al paraurti anteriore, che ora adotta una forma più tagliente e spigolosa.

Nonostante gli aggiornamenti estetici siano limitati, questi bastano per stravolgere l’estetica del frontale della BMW Concept i4. Tuttavia sappiamo che queste interpretazioni stilistiche, per quanto apprezzabili, non cambieranno certo l’orientamento del design del marchio dell’Elica impegnato sempre di più a diffondere all’interno della gamma la gigantesca griglia a doppio rene.

Aspettando la BMW i4

Al di là del design, la BMW i4 che arriverà dovrebbe proporre diverse versioni, tra cui quella top di gamma con oltre 520 CV, potenza probabilmente superiore anche a quella delle future BMW M3 ed M4. A supportare la spinta elettrica ci sarà una batteria da 80 kWh che dovrebbe garantire un’autonomia di circa 600 chilometri.

Scopri le Offerte



    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Auto

    Lascia un commento

    1 commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati