Ferrari Enzo all’asta. È la numero 2 guidata al ‘Ring da Schumacher

La casa d'aste Tom Hartley mette in vendita la Ferrari Enzo guidata al Nurburgring da Michael Schumacher

Un pezzo di storia dell’automobilismo. Questo è quello che rappresenta la Ferrari Enzo per tutti gli appassionati delle quattro ruote. A lei spettava il compito di proseguire quel concetto di “sportiva estrema targata” tanto caro nella storia moderna di Ferrari. Era la legittima erede della Ferrari 288, della Ferrari F40 e Ferrari F50 e nel 2002 venne presentata al grande pubblico del Salone di Parigi come omaggio ai 55 anni dalla nascita del Brand Ferrari. Ne furono costruite  solo 399 esemplari dal 2002 al 2004 e uno di questi è ora in vendita.

Ferrari Racing Days con Schumi

Una Ferrari Enzo in vendita fa già notizia da sola. Questa rarità assoluta è messa all’asta presso Tom Hartley Jnr, nei pressi di Leicester in Inghilterra ed è la numero 2: ovvero la seconda prodotta dei 399 esemplari. Come se non bastasse è la stessa auto che il 7 volte campione del mondo di F1, Michael Schumacher, guidò al Nurburgring nell’agosto 2002 in occasione dei Ferrari Racing Days (evento annuale che vede sfrecciare in un circuito mondiale selezionato circa 80 dei modelli più iconici della Casa del Cavallino Rampante).

Scheda Tecnica Ferrari Enzo

La Ferrari Enzo non è straordinaria solo per l’importanza del nome e design sportivo ma il suo stretto sviluppo e contagio con tutte le tecnologie della Scuderia Ferrari di Formula 1 ne hanno fatto una delle auto più performanti del suo tempo (qui il rendering di una possibile erede). In effetti riesce a dire la sua anche oggi, a distanza di 18 anni dal debutto la scheda tecnica della Ferrari Enzo fa ancora impallidire. Il motore 6.0 litri V12 da 660 CV a 7.800 giri/min e 657 Nm a 5.500 giri/min le garantisce di superare la velocità massima di 350 km/h e scattare da fermo in 3,6 secondi nell’accelerazione da 0 a 100 km/h. Numeri da vera supercar che, in questo caso, vengono uniti ad una pura nostalgia per il campione più amato dai tifosi della Rossa rendendo unica questo esemplare di Ferrari Enzo ribattezzata Schumacher.

Ferrari Enzo in vendita

Sul cartellino di vendita dell’asta della Ferrari Enzo non troveremo la scritta “mai pista” ma in questo caso sarà un elemento di valore aggiunto. Infatti la numero 2 guidata anche da Michael Schumacher è stata acquistata nel 2004 da un collezionista italiano che l’ha venduta nel 2014 ad un altro facoltoso appassionato che ha importato l’auto in Inghilterra. L’esemplare proposto con numero di telaio 128779 ha percorso soli 6.458 km totali (4,013 miglia) ed è, ovviamente, in condizioni eccellenti sia estetiche sia meccaniche. Vengono forniti tutti i documenti e manuali originali, doppia chiave, torica, attrezzi, portadocumenti, oltre al copritelo e caricabatteria OEM. Il suo colore è Rosso Corsa (come quasi la totalità delle Enzo vendute) mentre gli interni prevedono un abbinamento con sedili in pelle rossa e fibra di carbonio per tunnel centrale e plancia. Il prezzo originario del 2002 era pari a 660.000 euro ma sappiamo benissimo che la quotazione della Ferrari Enzo è schizzata ben oltre ai 2 milioni di euro. Potete scommetterci, per la sua storia il valore di questa Ferrari Enzo n°2 guidata da Schumacher raggiungerà un nuovo record di vendita.

Scopri le Offerte


    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Auto

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati