Coronavirus Milano: spostamenti in Area B e Area C, parcheggi strisce gialle e blu

Coronavirus Milano: spostamenti in Area B e Area C, parcheggi strisce gialle e blu

Le zone a traffico limitato di Milano sono attive con il Coronavirus?

Coronavirus Milano: spostamenti in Area B e Area C, parcheggi strisce gialle e blu

La circolazione e gli spostamenti all’interno dell’Italia sono ovviamente diventati molto limitati a causa dell’emergenza sanitaria legata al Coronavirus. Per questo motivo, fortunatamente, siamo contenti di vedere che le istituzioni stanno cercando di muoversi quanto più possibile per rendere meno difficile la vita all’interno del nostro Paese. Le grandi città, in particolare, hanno da tempo istituito delle ZTL con regole molto diversificate da luogo a luogo, ma in questo momento di crisi molti provvedimenti sono stati sospesi. È il caso, per esempio, di Milano.

Le Aree B e C di Milano funzionano?

L’Area B e l’Area C di Milano in questo momento sono state ufficialmente sospese dall’amministrazione cittadina. Sul comunicato ufficiale del comune si legge quanto segue: “Nel rispetto delle disposizioni finalizzate al contenimento del Coronavirus, il Comune di Milano sospende Area B, Area C e concede sosta libera e gratuita negli spazi delimitati dalle strisce gialle e blu, anche negli spazi di sosta riservati ai mercati comunali scoperti”. Ciò significa prima di tutto che non sarà più necessario acquistare il ticket per entrare nell’Area C e anche l’Area B, che sta in questi mesi completando la disposizione delle varie telecamere d’accesso, non è al momento valida. Sul comunicato del comune non sono riportate date di conclusione di questa sospensione, che però sono invece presenti sul sito ufficiale dell’Area C gestito da ATM. Qui leggiamo: “A seguito del D.P.C.M. dell’11.03.2020 e dell’Ordinanza Sindacale n. 129135/2020, la disciplina della ZTL Cerchia dei Bastioni “Area C” è sospesa dal 12 al 25 marzo 2020. Per regolarizzare gli accessi effettuati nei giorni scorsi, antecedenti alla sospensione, il servizio di acquisto e attivazione dei ticket sarà attivo regolarmente ovvero: fino alla mezzanotte del giorno 12.03.2020 potranno essere attivati tutti i titoli di pagamento ordinario, dal giorno 13.03 fino al giorno 19.03.2020 potranno essere attivati i titoli di pagamento differito”. In questo momento, quindi, siamo sicuri al 100% che l’Area C e l’Area B (quest’ultima è indicata sul sito del Comune di Milano) saranno sospese almeno fino al 25 marzo prossimo venturo. È auspicabile che queste sospensioni vengano mantenute almeno fino al termine dei provvedimenti di emergenza del DPCM 11 marzo 2020, previsto nel momento in cui scriviamo alla fine del 3 aprile.

Parcheggi strisce gialle e strisce blu, corsie preferenziali

Nel comunicato ufficiale del Comune di Milano si legge anche un secondo provvedimento che farà piacere ai cittadini che desiderano spostarsi (sempre secondo le regole delle autorità), ovvero la sospensione totale della sosta a pagamento. Ciò significa che nelle aree pubbliche dotate di parcheggi segnalati sia con le strisce gialle che con quelle blu sarà possibile parcheggiare senza esporre nessun tagliando. Ovviamente questo provvedimento vale solamente per le aree pubbliche gestite dal comune e non per i parcheggi gestiti da società private.
Sul sito ufficiale del Comune viene comunque specificato che altre eventuali zone ZTL e, soprattutto, le corsie preferenziali riservate ai mezzi pubblici o ai pedoni sono comunque attive, per cui non sarà possibile accedervi senza regolare permesso.

Scopri le Offerte



    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Notizie

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati