Citroen C5 Aircross: tour sulle strade dell’Umbria [FOTO e VIDEO]

Tra le bellezze del centro Italia a bordo del SUV francese

Un vero e proprio viaggio in prima classe a bordo del SUV top di gamma Citroen sulle strade più suggestive dell'Umbria, tra bellezze architettoniche e paesaggi mozzafiato.

Alla scoperta dell’Umbria

La prima tappa è la splendida Gubbio, cittadina umbra ai confini con le Marche dove storia e tradizione creano un’atmosfera unica, carica di fascino e di emozione. Nonostante le dimensioni generose il SUV si muove agevolmente tra le anguste strade cittadine.  Il “comfort SUV” rende piacevole e rilassata la guida grazie ai sedili Advanced Comfort, dotati anche di sistema massaggiante, ed assorbe in modo impeccabile le asperità delle antiche strade del centro storico grazie alle nuove sospensioni con Smorzatori Idraulici Progressivi PHC.

Si arriva nella parte alta della città, in piazza dei Consoli, un luogo affascinante dove ogni anno da oltre 800 anni si ripete lo straordinario spettacolo della Corsa dei Ceri, un evento unico al mondo che consiste nel trasporto di tre ceri sormontati da statue di santi, tra cui Sant’Ubaldo, patrono di Gubbio, il quale dà anche il nome alla basilica che dall’alto del monte Ingino domina la città.

Percorrendo la sinuosa strada statale che si snoda nella gola del Bottaccione e che da Gubbio porta alla madonna della Cima, viene messo in evidenza l’eccellente comportamento dinamico di C5 Aircross: infatti, se nei percorsi cittadini il SUV si destreggia con grande abilità, è su strada che dà il meglio di sé: grazie al motore BlueHDi 180 S&S EAT8, un 2.0 quattro cilindri turbodiesel da 177 CV di potenza e 400 Nm di coppia e ai numerosi ADAS, la guida è coinvolgente e sicura.

Proseguendo l’itinerario, da Gubbio si arriva a Gualdo Tadino salendo fino all’eremo di Serrasanta a quota 1348 metri, che ospita una suggestiva chiesa medievale. Il SUV C5 Aircross affronta senza difficoltà la strada impervia che porta all’eremo: il sistema Grip Control garantisce la massima aderenza anche su fondi sterrati e sconnessi.

Esterni e interni

Esteticamente l’auto esprime potenza, con un frontale ampio e muscoloso, il cofano alto, distanza dal suolo e assetto di guida rialzato ed elementi grafici unici e distintivi. L’abitacolo è spazioso e ricercato, inondato di luce grazie allo scenografico tetto panoramico apribile

All’interno la plancia ha linee fluide e armoniose e spicca il display del cruscotto digitale da ben 12,3 pollici e, nella parte centrale, il Touch Pad dell’infotainment da 8 pollici. I 3 sedili posteriori sono della stessa ampiezza, individuali, ripiegabili a scomparsa, scorrevoli e inclinabili, per una modularità di riferimento e garantiscono il massimo comfort ai passeggeri.

Scopri le Offerte



    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Auto

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati