Coronavirus: la famiglia Agnelli dona 10 milioni. E anche FCA è presente

A disposizione mezzi per distribuzione di alimenti e farmici

La donazione della famiglia Agnelli nell'aiuto alla sanità italiana per la lotta contro il Coronavirus. Anche FCA e Ferrari sono coinvolte nelle azioni di beneficenza, così come la società di noleggio auto Leasys
Coronavirus: la famiglia Agnelli dona 10 milioni. E anche FCA è presente

La drammatica emergenza Coronavirus, ormai espansa a tutto il mondo, sta portando tante persone a contribuire per cercare di aiutare soprattutto le strutture sanitare, in difficoltà in alcune zone d’Italia, e di ricerca. Anche la famiglia Agnelli sta partecipando ed ha annunciato la donazione di 10 milioni di euro a beneficio del Dipartimento della Protezione Civile, a livello nazionale, ed alla fondazione La Stampa – Specchio dei Tempi, per le necessità piemontesi.

Anche FCA e Ferrari partecipano

In un periodo difficile anche a livello economico, con la chiusura degli stabilimenti ed il crollo delle vendite, anche FCA e Ferrari stanno portando il loro contributo a questa vitale causa. Il gruppo Exor, compresi anche i marchi automobilistici, stanno acquistando da fornitori esteri un totale di 150 respiratori ed altro materiale sanitario, per trasportarlo immediatamente in Italia.

La società di noleggio a lungo termine Leasys, invece, ha messo a disposizione della Croce Rossa Italiana e altre associazioni di volontariato una flotta di mezzi per la distribuzione di alimenti e medicinali nelle città italiane a malati, anziani e a persone bisognose di assistenza.

L’aiuto alla Protezione Civile

Infine, tutte queste società sono a stretto contatto con il Dipartimento della Protezione Civile per fornire dei servizi gratuiti di scouting per individuare apparecchiature mediche e materiale di utilizzo sanitario sui mercati internazionali, e soprattutto relativi servizi doganali per l’importazione rapida in Italia. Tutti con un unico obiettivo, sconfiggere il Coronavirus il prima possibile.

Scopri le Offerte


    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Auto

    Lascia un commento

    1 commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    • Angelo Zavagno ha detto:

      Sarebbe opportuno che anche FCA BANK facesse la sua parte spostando la rata in scadenza in coda al finanziamento!

    Articoli correlati