Ford Mustang Mach-E: nelle concessionarie entro fine 2020

L'11 maggio via agli ordini negli Stati Uniti

La Ford Mustang Mach-E si avvicina all'arrivo sul mercato, previsto entro la fine del 2020. Dal prossimo 11 maggio, è in arrivo una mail per chi aveva effettuato una prenotazione, per poter confermare l'ordine per il veicolo elettrico

La pandemia Coronavirus sta bloccando la produzione in molti stabilimenti europei e mondiali, ma Ford prosegue il suo lancio per il suo nuovo SUV elettrico Mustang Mach-E. Secondo un’informativa inviata ai concessionari Ford statunitensi, dall’11 maggio i clienti che avevano effettuato una prenotazione, riceveranno una mail per confermare il proprio ordine. La produzione dovrebbe iniziare ad aprile, per un arrivo nelle concessionarie entro fine 2020.

Design d’ispirazione Mustang

La Ford Mustang Mach-E si propone con forme e proporzioni da crossover elegante e allo stesso tempo sportivo. L’anteriore è caratterizzato da un’aggressiva fascia frontale, con una griglia completamente chiusa ed incorniciata da sottili unità d’illuminazione a LED e da un paraurti inferiore di impronta sportiva.

Il design tutto grinta e dinamismo prosegue anche più indietro come si nota nelle linee che danno concretezza a parabrezza, tetto simil-coupé e superfici dai tratti morbidi e sinuosi della carrozzeria. La Ford Mustang Mach-E è dotata di passa-ruota posteriori sporgenti, mentre sulle fiancate spiccano le maniglie delle porte nascoste che conferiscono un tocco di classe ed esclusività al veicolo di un marchio generalista.

Sul posteriore della Mustang Mach-E si notano invece le forme bombate, con i fanali a tre elementi verticali ispirati a quelli della Mustang che si estendono sul portellone. Il crossover ha inoltre il lunotto marcatamente inclinato, lo spoiler montato sul portellone e la parte inferiore del paraurti verniciata in nero.

Interni minimal con enorme display touch da 15,5 pollici

Mentre l’esterno ha chiari sentori di Mustang, gli interni ci portano più verso un altro modello di Ford, l’Explorer. Tuttavia, l’abitacolo della Ford Mustang Mach-E fa leva su materiali di qualità premium e su un design particolarmente curato e rifinito.

Una volta salito a bordo il guidatore di trova davanti un volante sportivo marchiato Mustang dietro il quale c’è un quadro strumenti digitale con schermo da 10,2 pollici collocato in posizione rialzata e indipendente rispetto al cruscotto. Girando lo sguardo verso destra, il conducente incontra il grande display da 15,5 pollici, ad orientamento verticale, nel quale è racchiuso il nuovo sistema d’infotainment. Una soluzione, quella dell’impianto multimediale, che ricorda gli interni delle Tesla. Ci sono poi delle sottili prese d’aria sul cruscotto, impreziosito da finiture in alluminio.

Optional e spaziosità

Il nuovo crossover di Ford propone diversi optional tra i quali ci sono l’impianto audio Bang&Olufsen con 10 altoparlanti, il tetto panoramico in vetro, l’illuminazione ambientale, il volante riscaldato, i sedili anteriori riscaldati e i pedali in alluminio.

In termini di spazio, la Ford Mustang Mach-E offre un vano anteriore, ricavato sotto il cofano, che offre 136 litri di capacità. Il bagagliaio posteriore della vettura ha invece un volume di carico di 821 litri, espandibili fino a 1.688 litri con l’abbattimento dei sedili posteriori.

Le versioni della Ford Mustang Mach-E

Il SUV elettrico dell’Ovale Blu è configurabile in due versioni: una a trazione posteriore, con una dotazione di serie che include il Ford Co-Pilot con le principali tecnologie di assistenza alla guida e un sistema di infotainment e connettività di ultima generazione, rappresentando la perfetta fusione tra design elegante e moderno e funzionalità intelligente.

L’altra versione a trazione integrale con elementi distintivi quali i cerchi da 19”, le pinze freno rosse e gli inserti della plancia in “carbon look”. In Italia il listino prezzi parte da 49.900 euro.

Batterie e ricarica

Il pacco batterie agli ioni di litio montato sul SUV elettrico dell’Ovale Blu offre due livelli di potenza abbinati sia alla trazione posteriore, sia a quella integrale: da 75,7 kWh e, con Extended Range, da 98,8 kWh che garantisce un’autonomia massima fino a 600 km (WLTP).

Se ricaricata presso una stazione Ionity con potenza massima di 150 kW, la Ford Mustang Mach-E raggiungerà un’autonomia fino a 93 km in 10 minuti di ricarica. Con una stazione di ricarica rapida, invece, la vettura può recuperare fino all’80% dell’autonomia in circa 38 minuti.

Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati