Il cruscotto 3D di Continental: ecco la versione di serie

Il cruscotto 3D di Continental: ecco la versione di serie

Continental presenta il suo quadro strumenti in tre dimensioni

Il cruscotto 3D di Continental: ecco la versione di serie

Prima di tutti ci ha pensato Peugeot a dotare la sua nuova 208 del quadro strumenti digitale in 3D che permette di far risaltare sul quadro strumenti le informazioni più importanti durante la guida, per la stessa strada vuole andare Continental che dopo aver presentato al CES 2020 la prima versione di un display futuristico, presenta ora la versione di serie del suo quadro strumenti digitale con tecnologia 3D.

Ovviamente anche per lei la filosofia è la stessa, far risaltare durante la guida le informazioni essenziali e più importanti, cosi da evidenziarle agli occhi del guidatore. La tecnologia 3D è “attiva” nel senso che, ovviamente, non servono nessun tipo di occhialini appositi e tramite una telecamera interna il sistema rileva lo sguardo del pilota adattando la grafica e ponendola in rilievo sulle zone d’interesse.

Lo scopo è quindi quello di semplificare la visualizzazione di un quadro strumenti sempre più affollato di spie e di informazioni, senza però nascondere nulla ma ponendo in risalto le varie utility al bisogno, per non confondere il guidatore.

Il display digitale Continental 3D farà parte dell’equipaggiamento della Genesis GV80, il SUV di lusso.

Scopri le Offerte



    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Auto

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati