Hyundai Elantra 2021: interni ed esterni, tutti i dettagli in [VIDEO]

La nuova Hyundai Elantra è più grande, con un design più originale e sportivo e debutta anche la versione ibrida.


La nuova generazione della Hyundai Elantra è stata ufficialmente svelata e possiamo ammirarla in foto e video.La berlina media del Brand sudcoreano nel corso della sua carriera è stata venduta in 13,8 milioni di esemplari in tutto il mondo. Per proseguire questo successo arriva la settima generazione del modello che, in attesa di capire quando arriverà in Europa, farà il suo debutto prima negli Stati Uniti a metà 2020.

Design dinamico

La nuova Elantra si caratterizza per un design più distintivo e originale, costituito da linee più nette e decise, oltre che da un frontale rinnovato con la grande griglia anteriore a nido d’ape che si sviluppa fin sotto i gruppi ottici lungo tutta la parte inferiore del paraurti. Sul cofano e fiancate spiccano nervature più marcate che ne aumentano il dinamismo complessivo. Il posteriore presenta nuove luci a LED collegate tra loro con una striscia luminosa con l’effetto visivo di allargare la coda per una maggiore presenza su strada.

Silhouette filante ma più spaziosa

Cambiano anche le dimensioni della nuova Hyundai Elantra che si fa più filante e sinuosa. Ora la sua lunghezza viene maggiorata di 5 cm, e raggiunge i 4,67 metri, viene ridotta di 2 cm l’altezza che passa da 1,43 a 1,41 metri, mentre la larghezza aumentata di circa 2,5 cm che si attesta a 1,82 metri. La nuova Hyundai Elantra 2020 viene realizzata sulla nuova piattaforma modulare K3, e la seduta risulta essere più bassa rispetto a prima mentre aumenta anche l’abitabilità con un passo che misura 2,72 metri, cresciuto di 2 cm. La Casa sudcoreana afferma che dentro la nuova Elantra ora c’è più spazio per gambe, testa e spalle sia per chi siede davanti che per chi siede dietro.

Cresce in tecnologia negli interni

L’evoluzione della Hyundai Elantra coinvolge anche gli interni che diventano più moderni e tecnologici. Dentro la berlina troviamo un cruscotto digitale con display da 10,25 per il quadro strumenti e schermo touch, da 8 o 10,25 pollici, per il sistema d’infotainment posto in posizione centrale. Le bocchette d’aerazione si estendono a tutta larghezza sul cruscotto, mentre la dotazione tecnologia propone tra le altre cose i comandi vocali e la connettività smartphone avanzata con supporto Android Auto e Apple CarPlay senza fili. Inoltre la vettura di Hyundai ha anche la Digital Key, la chiave virtuale da memorizzare sul telefonino tramite app.

Debutta la Elantra Hybrid

Per quanto riguarda la gamma motori, la nuova Hyundai Elantra farà il suo debutto sul mercato americano con due propulsori, uno benzina ed un ibrido. Il benzina è l’aspirato 2.0 litri da 149 CV abbinato al cambio automatico CVT. La Hyundai Elantra Hybrid, novità inedita per il modello, è invece spinta dal powertrain composto dal benzina aspirato 1.6 e dal motore elettrico con 44 CV supportato da batteria agli ioni di litio di 1,32 kWh. Dotata di cambio a doppia friziona a 6 rapporti, la Elantra Hybrid offre consumi più contenuti: 21,2 km/l la percorrenza media dichiarata da Hyundai.

Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati