Alfa Romeo Giulia DTM: la berlina immaginata in versione racing [RENDERING]

Alfa Romeo Giulia DTM: la berlina immaginata in versione racing [RENDERING]

Nuova idea stilistica per la serie turismo

Un nuovo render immagina come potrebbe essere l'Alfa Romeo Giulia DTM, la versione da corsa per la serie turismo della berlina del Biscione.
Alfa Romeo Giulia DTM: la berlina immaginata in versione racing [RENDERING]

Una nuova idea stilistica dell’Alfa Romeo Giulia DTM, ovvero della versione da corsa della nuova berlina del Biscione per un tanto acclamato ritorno alle competizioni da parte dei fan del marchio di Arese, ci arriva dal render realizzato dal designer Mikolaj M.

Sulla scia della partecipazioni e dei successi di Alfa Romeo nella serie turismo del passato, in particolare grazie alla 155 V6 Ti, questo nuovo progetto digitale ipotizza le forme che potrebbe avere un’eventuale Alfa Romeo Giulia DTM progettata per entrare in azione nella popolare competizione turismo organizzata in Germania.

Sulla base della Giulia Quadrifoglio, ma con tocchi di Giulia GTA

La creazione di Mikolaj M. sembrerebbe avere come base l’Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio, versione più performante e potente della gamma grazie al motore motore V6 biturbo che eroga 510 CV di potenza e 600 Nm di coppia massima. Tuttavia, nonostante l’autore del render abbia affermato che il suo lavoro sia stato ispirato dalla Giulia del 2016, l’estetica di questa Alfa Romeo Giulia DTM mostra alcuni spunti derivanti dalla variante GTA, versione alleggerita e potenziata che è stata recentemente lanciata dalla Casa milanese per celebrare il suo 110° anniversario.

Grosso paraurti anteriore

L’Alfa Romeo Giulia DTM qui ipotizzata mostra un frontale irrobustito e reso più massiccio da un ampio paraurti con due generose prese d’aria e degli estrattori più piccoli sulle parti laterali. Inedito è anche il design dei gruppi ottici anteriori, mentre il logo Alfa Romeo è applicato, con grafica bianca, a tutta grandezza sul cofano motore.

Assetto ribassato e pneumatici da corsa

Il profilo della Giulia DMT si caratterizza per le minigonne laterali sportive pronunciate, evidenziando l’assetto fortemente ribassato dell’auto. La vettura monta poi dei nuovi cerchi in lega, avvolti da pneumatici da corsa. La carrozzeria è invece arricchita lateralmente da grafiche, sempre in bianco, che propongono il logo di Alfa Romeo e quelli degli sponsor, con quest’ultimi sparsi un po’ su tutta la vettura.

Alettone sulla coda

La parte posteriore di questa Alfa Romeo Giulia DTM dispone di un grosso alettone fissato ai lati della parte superiore del cofano del vano bagagli. Sulla parte finale del tetto, prima del lunotto, si nota la pinna di squalo, mentre indirizzando lo sguardo sotto il paraurti posteriore saltano all’occhio i quattro terminali di scarico di forma circolare integrati in un nuovo diffusore.

Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati