Lexus: le vendite dei SUV ibridi raggiungono quota 250.000 in Europa

Lexus: le vendite dei SUV ibridi raggiungono quota 250.000 in Europa

Traguardo ottenuto coi modelli RX, NX e UX

La gamma di SUV e crossover ibridi di Lexus, composta dai modelli RX, NX e UX, ha tagliato il traguardo delle 250.000 unità vendute nel mercato europeo.
Lexus: le vendite dei SUV ibridi raggiungono quota 250.000 in Europa

Traguardo commerciale importante per Lexus le cui vendite dei modelli SUV e crossover ibridi sul mercato europeo hanno superato le 250.000 unità.

Il via nel 2005 con la RX 400h

Il risultato è stato ottenuto alla fine di febbraio 2020 e mette insieme le vendite totali dei modelli ibridi RX, NX e UX, partendo dal lancio della Lexus RX 400h avvenuta nel 2005, che rappresentò il primo veicolo ibrido di lusso al mondo. In casa Lexus, crossover e SUV rappresentano attualmente il cuore della gamma, con un percorso che il marchio premium giapponese ha iniziato nel lontano 1998 con il debutto della RX. Da allora Lexus ha introdotto nuovi modelli nel segmento premium, focalizzandosi in particolar modo sullo sviluppo e sull’evoluzione della tecnologia Full Hybrid Electric.

I numeri di RX, NX e UX

Il SUV di lusso RX, il modello che da più tempo è sul mercato, rappresenta più delle metà delle vendite totali di veicoli ibridi di Lexus, con 127.203 unità. Giunta oggi alla quarta generazione, la Lexus RX ha ampliato la scelta nella propria gamma con l’arrivo della versione a sette posti, la RX L.

Alle spalle della RX, c’è il SUV di medie dimensioni NX. Lanciata nel 2014, la Lexus NX Full Hybrid Electric ha registrato in Europa 101.137 unità vendute. L’ultimo nato del marchio premium, il crossover compatto Lexus UX, ha ottenuto un ottimo risultato fin dal suo debutto nel 2019, raccogliendo 22.171 vendite e attestandosi ad oggi come il modello Lexus più venduto.

Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati