DS3 Crossback E-Tense: come si ricarica un’auto elettrica o ibrida plug-in?

DS3 Crossback E-Tense: come si ricarica un’auto elettrica o ibrida plug-in?

Ecco come ricaricare un'auto elettrica o ibrida plug-in. Il focus sui differenti tipi di ricarica, le luci di assistenza e l'autonomia totale

DS3 Crossback E-Tense: come si ricarica un’auto elettrica o ibrida plug-in?

Per molti è una operazione semplice come ricaricare la batteria del nostro comune smartphone per molti altri non è così perché ancora quasi totalmente all’oscuro delle procedure che servono per ricaricare un’auto elettrica o ibrida plug-in. Usando come modella testimonial la DS3 Crossback E-Tense, il primo modello 100% elettrico del Brand premium francese DS Automobiles, vediamo assieme quali sono i passaggi fondamentali.

Istruzioni per l’uso

Prima di tutto bisogna collegare l’auto ad una fonte di energia, domestica o pubblica. Una volta individuato un punto di ricarica bisogna familiarizzare con lo sportellino di ricarica dell’auto che, nel caso della DS3 Crossback E-Tense ha appositi connettori circondati da una cornice luminosa che cambia colore in base alle differenti fasi di ricarica. Il segnale di apertura dello sportello è sottolineato da una luce bianca di accoglienza, la luce blu indica la programmazione di una carica differita gestibile attraverso l’app My DS sul proprio smartphone, mentre la luce verde lampeggiante segnala che la ricarica è in corso. Quando la ricarica è completa la luce verde fissa ci segnala di rimuovere lo “spinotto” del cavo di ricarica mentre in caso di problemi o anomalie troveremo luce rossa. Questa selezione cromatica viene ripetuta anche per l’altro dispositivo, fondamentale, per la corretta ricarica delle batterie dell’auto. Ovviamente si tratta del cavo di ricarica che presenta sullo spinotto differenti spie. Con “Power” – luce verde – si identifica la connessione elettrica e l’inizio ricarica. Con “Charge” – ancora luce verde – possiamo verificare la ricarica in corso o climatizzazione vettura con luce lampeggiante mentre quando è fissa si ha la conferma di aver effettuato correttamente la ricarica e si è a piena autonomia. Con “Fault” e il suo colore rosso ci segnala un problema durante la ricarica.

320 km a zero emissioni

Con DS3 Crossback E-Tense sono tre i tipi di ricarica possibili: domestica, accelerata oppure rapida. Quest’ultima disponibile grazie alla presenza di un apposito circuito di raffreddamento della batteria di trazione. L’autonomia della DS3 Crossback E-Tense è pari a 320 km totali quando la batteria agli ioni di litio da 50 kWh è a piena carica. Questo dato è stato omologato secondo i rigidi standard del ciclo WLTP. Niente male per un’auto elettrica che può passare da 0 a 50 km/h in soli 3,3 secondi che equivale al classico scatto partendo da fermo dal semaforo.

Tempi di ricarica

In base alla possibilità di ricarica i tempi cambiano: da postazione pubblica di carica rapida da 100 kW, la batteria si ricarica all’80% in soli 30 minuti, la ricarica domestica totale viene invece completata in 5 ore dal DS Smart Wallbox trifase, oppure 8 ore in caso di versione monofase.

Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati