Peugeot 3008: col SUV del Leone sul Lago Trasimeno [VIDEO]

Peugeot 3008: col SUV del Leone sul Lago Trasimeno [VIDEO]

È spinto dal motore PureTech130 con cambio EAT8

Peugeot 3008, il SUV del marchio francese, si propone in un nuovo video ufficiale, sulle panoramiche strade del Lago Trasimeno: è equipaggiato con il motore 1.2 benzina da 130 cavalli ed il cambio automatico
Peugeot 3008: col SUV del Leone sul Lago Trasimeno [VIDEO]

La Peugeot 3008, SUV del marchio francese che rappresenta avanguardia tecnologia, innovazione e comfort, ci porta a spasso in un itinerario affascinante, sul Lago Trasimeno. Il nuovo video ufficiale ci conduce tra i borghi ed il grande specchio d’acqua a bordo del modello del Leone, in questo caso equipaggiata con il cambio automatico EAT8 a 8 rapporti.

Un panorama mozzafiato

Tanti i borghi che circondano il grande specchio d’acqua e dei quali andiamo alla scoperta al volante della Peugeot 3008: Castiglione del Lago, arroccato su una penisola che si affaccia sul Lago, dove troviamo il Palazzo della Corgna con affreschi in stile tardo manierista e la Rocca del Leone che si presenta come un pentagono irregolare con cinque torri, per arrivare a San Feliciano.

Peugeot 3008 GT Line con cambio EAT8

La Peugeot 3008 è equipaggiata con trasmissione automatica EAT8, che sfrutta il nuovo selettore a impulsi in grado di offrire un elevata fluidità di cambiata, è equipaggiata con le palette al volante. In questo caso il cambio automatico è abbinato al motore benzina PureTech da 1.2 litri che sviluppa 130 CV e 230 Nm di coppia, con un consumo dichiarato di 4,9 l/100 km nel ciclo combinato.

Esperienza di guida al top con l’i-Cockpit

A bordo della Peugeot 3008 l’esperienza di guida è esaltata dall’esclusivo Peugeot i-Cockpit con volante di dimensioni ridotte, quadro strumenti digitale sopra alla corona del volante e display touch centrale capacitivo.

Non mancano i sistemi di assistenza attiva alla guida, come la frenata d’emergenza, il sistema di mantenimento nelle propria corsia, il rilevatore di stanchezza del conducente e molto altro.

Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati