Peugeot 208 e 2008: premiate con il Red Dot Awards per il design

Peugeot 208 e 2008: premiate con il Red Dot Awards per il design

Entrambi i modelli sono disponibili anche 100% elettrici

Il Red Dot Awards 2020 per il design è il prestigioso riconoscimento ricevuto dalle nuove Peugeot 208 e 2008. Apprezzata, in particolare, la nuova firma luminosa del Leone con il profilo a dente allungato
Peugeot 208 e 2008: premiate con il Red Dot Awards per il design

Le nuove Peugeot 208 e 2008 hanno ricevuto il prestigioso Red Dot Awards 2020 per il design, un premio assegnato da oltre 60 anni da una giuria internazionale che valuta prodotti, progetti di comunicazione e design. “Siamo orgogliosi di averlo ricevuto nella categoria” Product Design” per due dei nostri nuovi modelli – le parole di Haico van der Luyt, CEO Peugeot Germania – Questo premio conferma che siamo sulla strada giusta ed in linea con il nostro DNA”.

Il design di Peugeot 208

La nuova Peugeot 208 propone un design innovativo, che la contraddistingue notevolmente, rispetto alla generazione precedente. La vettura del Leone è più lunga, più larga e più bassa dello scorso modello, in linea con il nuovo corso stilistico del brand transalpino.

In particolare, è il frontale ad essere subito riconoscibile grazie alla nuova firma luminosa a 3 artigli nei proiettori full LED, mentre il paraurti è disegnato con una linea unica che ingloba la calandra ridisegnata con l’immancabile leone al centro. Ma non mancano novità anche al posteriore.

La Peugeot 2008 ed il design

Anche la nuova Peugeot 2008 presenta novità importanti, a partire sempre dalle nuove luci diurne a LED verticali con il profilo a dente allungato, un elemento distintivo che ha avuto un peso decisivo nella decisione della giuria del premio. La parte posteriore, invece, si caratterizza per la fascia orizzontale nero lucido che unisce i gruppi ottici posteriori a LED, dalla caratteristica forma a tre artigli. Entrambi i modelli sono disponibili anche in versione 100% elettrica.

Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati