Nuova Peugeot 208: tutta la tecnologia dell’i-Cockpit 3D [VIDEO]

Nuova Peugeot 208: tutta la tecnologia dell’i-Cockpit 3D [VIDEO]

Quadro strumenti con due piani di lettura

La nuova Peugeot 208 porta al debutto l'i-Cockpit 3D, l'evoluta versione con quadro strumenti tridimensionale della caratteristica configurazione della postazione di guida della Casa del Leone.
Nuova Peugeot 208: tutta la tecnologia dell’i-Cockpit 3D [VIDEO]

La nuova Peugeot 208 ha nel comfort dell’abitacolo uno dei suoi tratti distintivi. A bordo della compatta francese troviamo infatti il Peugeot i-Cockpit 3D, evoluzione più avanzata e moderna dell’i-Cockpit, la distintiva configurazione con volante compatto, strumentazione rialzata leggibile al di sopra della corona del volante e grande display touchscreen centrale che ha caratterizzato la 208 fin dalla prima generazione.

Quadro strumenti tridimensionale

Sulla nuova Peugeot 208 debutta l’inedito i-Cockpit 3D che offre il quadro strumenti digitale tridimensionale, garantendo una nuova dimensione della guida. La strumentazione digitale 3D adotta una tecnologia che integra un display con due diversi piani di lettura, in funzione dell’importanza ed urgenza dell’informazione da comunicare al guidatore. Questa tridimensionalità, spiega Peugeot, permette di ridurre il tempo di reazione per la lettura degli avvisi e, in caso di pericolo, aumenta la sicurezza di guida.

Volante compatto per guida più reattiva e appagante

Ad esaltare il piacere di guida della nuova Peugeot 208 ci pensa il volante compatto ed appiattito che si posiziona più in basso rispetto al solito. Grazie alle dimensioni ridotte della corona del volante l’auto offre maggiore reattività, con una guida più appagante grazie anche alla nuova piattaforma CMP su cui è costruita la nuova 208, che beneficia di un telaio rigido e leggero, favorendo agilità e dinamismo.

Maggior sicurezza e comfort

Il volante così compatto assicura anche un maggior controllo del veicolo, incrementando il livello di sicurezza di guida. A quest’ultima contribuisce pure l’immediatezza della lettura delle informazioni fornite dal quadro strumenti, posizionato più in linea con l’asse visivo della strada. In questo modo si ridice l’affaticamento visivo durante la guida che, unito al minor movimento delle braccia dovuto ad un volante compatto, contribuisce a incrementare in maniera tangibile il comfort di guida.

Scopri le Offerte



    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Auto

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati